Carlo Maria Martini fa sempre la “differenza”…

6 Commenti

  1. Andrea ha detto:

    Ciao Don Giorgio ti scrivo qui perchè non trovo la tua mail (ho perso il foglio su cui l’avevo appuntata). Ti volevo inviare il mio libretto,di cui ti parlavo al telefono le settimane scorse, posso mandarlo per posta in parrocchia a Dolzago? Se no mandami una mail con l’indirizzo corretto
    Un salutone
    Andrea

  2. CARO DON GIORGIO,mi scusi se mi permetto questa failiarità:il suo blog(non so se il termine è esatto):è una vera catechesi.Se scola ha voluto infliggerle una punizione,si è data la zappa nei piedi.GRAZIE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. simone ha detto:

    Caro don Giorgio,
    la tua storia credo sia la storia di molti con una sola particolarità: tu hai trovato il coraggio di raccontarla.
    Quanti preti, quanti laici vivono quotidianamente la ferita dell’indifferenza; io stesso sono stato allontanato dall’arroganza e dall’invidia del nuovo vicario parrocchiale. Invece di aprirsi alla multiformità di pensiero ha deciso di dare un bel calcio nel culo a chi la pensa diversamente, lasciando che il male operasse in lui.
    Sì è chiuso nel fortino di tanti ‘yes man’ perdendo in partenza la sfida della chiesa; la sfida della fraternità, dell’accoglienza, della carità.
    Ma il parroco deve comandare, farsi rispettare, deve adempire al suo ufficio.
    Dimenticandosi che per un cristiano il primo compito è l’amore, la fraternità….
    E la pecorella che hai volutamente allontanato oggi nessuno, tu per primo, la saluta, gli parla. E’ morta, manca solo che aggiorni il registro parrocchiale per la conferma ma nella tua testa non esisto più.
    Fortuna vuole che per un prete pirla ce ne sono anche alcuni bravi e l’onestà e la buona volontà riesce a dare frutto anche in altre parrocchie.

    Oggi l’ostacolo maggiore per una nuova evangelizzazione è rappresentato da persone e riti che invece di avvicinare allontanano la gente.
    Quante comunità chiuse, immerse nel chiacchiericcio e nelle lotte interne danno un’immagine pessima dell’essere cristiani. E i preti, schiavi dei servizi che queste persone compiono, accettano tutto nel silenzio.
    Facendo unicamente il male della comunità.
    Un circolo vizioso che ha un solo risultato: allontanare la gente.

    Le cifre nazionali dicono che l’80% dei ragazzi che terminano il percorso dell’iniziazione cristiana abbandonano la chiesa.
    Un percorso che dovrebbe formare, dare consapevolezza, creare giovani in cammino verso il senso della loro vita in realtà crea unicamente una voragine.

    Un FALLIMENTO TOTALE che nessuno ha il coraggio di affrontare seriamente.
    Catechisti vecchi, senza una minima idea di comunità e di fede, che sanno solo sgridare perchè non si partecipa a questo o a quello, a suscitare sensi di colpa, ad arrogarsi il diritto di giudicare chi può o non può ricevere un sacramento.
    Queste son le persone di cui non abbiamo bisogno!!!

    Ma la zizzania deve crescere col buon grano….insieme….purtroppo oggi sembra tutto zizzania.

    Don capisco il suo rammarico ma lei è segno evidente che le vie per fare il bene sono infinite.
    Il suo pensiero quotidiano, questo blog, i suoi video servono molto di più che il servizio di molti preti residenti.
    Lei ha trovato una forma diversa per continuare a dare la propria testimonianza.
    Io raccolgo il suo esempio; per fare il bene non servono cappelli o distintivi; anzi l’assenza di compiti le da la libertà di poter operare senza catene sempre con un unico padrone: la verità!!

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi