Errare humanum est, perseverare autem diabolicum!

Vi invito a leggere l’articolo apparso su Rete L’Abuso
“LO STESSO LEGALE DELLA DIOCESI SCREDITA IL VESCOVO”
QUI
Vi invito a guardare il video
Nel video vedremo ancora un pezzo della “Lettera aperta a Papa Francesco” scritta dai familiari della vittima di un sacerdote e pubblicata sul Fatto Quotidiano on-line il giorno 19.10.2018; vedremo lo stralcio di un Verbale di udienza in Tribunale; alcuni passaggi del Verbale di sommarie informazioni; ascolteremo un audio tratto da un incontro tra un monsignore e la famiglia di una vittima (agli atti in Tribunale e in possesso anche della Congregazione della Dottrina della Fede); vedremo lo scritto dell’omelia di Papa Francesco del 7.7.14; infine alcuni articoli di giornale.

3 Commenti

  1. Giuseppe ha detto:

    Perché un numero sempre maggiore di persone aderisce al buddismo, alla filosofia zen, abbraccia altre dottrine e si lascia abbindolare perfino dai Testimoni di Geova? Non sarà che la chiesa cattolica, travolta com’è dagli scandali, abbia smarrito la strada maestra trascurando (nei migliore dei casi) la missione affidatagli dal Salvatore? Mi chiedo cosa ci sia di sacro oggi nei ministri del culto e, soprattutto, nelle alte sfere del clero.
    Non pretendo di avere ragione a tutti i costi, ma sono sempre più convinto che la chiesa ormai sgisca quasi esclusivamente come soggetto politico praticando l’azione politica, nella sua accezione più ampia e (spesso) meno nobile. Quello che sembra contare è l’aspetto esteriore, poco importa se nasconde una serie di magagne sempre più “strane” e sconvolgenti. E temo che nei casi di pedofilia e violenza non si tratti solo di non riuscire a resistere alle tentazioni della carne e alle pulsioni insistenti di una sessualità repressa che reclama la libertà di esprimersi, anche in modo sbagliato se necessario, ma anche un desiderio di affrancarsi da regole e vincoli che alla lunga potrebbero essere vissuti come trappole diventando troppo pesanti.

  2. luigi ha detto:

    Se siamo cattolici onesti, dobbiamo ammetterlo: che delusione papa Bergoglio! Sono cattolico dalla nascita. Non più ora. Di fronte all’evidenza, tace. Elenco alcune delusioni. Risposte alle povertà? Contro l’aborto, riconferma dell’humanae vita, sguardo favorevole ai populisti, ad alcuni regimi totalitari, ad alcune teocrazie islamiche brutali … e chi ne ha più ne metta. Poi mettere un vescovo nella diocesi più importante del mondo colpevole di copertura di un prete pedofilo spostandolo in un luogo con il rischio della reiterazione del reato. Questo vescovo perchè ha protetto lui e non le vittime? Penso che papa Francesco non abbia solo avversari o nemici, ma amici delusi del suo comportamento. Lo stupore della sua elezione si è tramutato in rassegnazione. Più che un papa è un prete di campagna che non sa che pesci pigliare quando c’è da prendere decisioni scomode per il suo credo. Una mamma con tanti figli: “Don Josè cosa devo fare con mio marito per non avere altre gravidanze? Siamo poveri. E se mi ingravida posso abortire?” “Non lo so figliola. Prega Dio.” Aggiungo io: “Ma quale Dio?”

  3. simone ha detto:

    Di cosa stiamo parlando?
    Questo è lo stesso “uomo illuminato” che predica e indica il sentiero dalla cattedra di S.Ambrogio? Si vede che questi preti vivono su un altro pianeta, non hanno mai avuto un figlio.
    Un genitore sa cosa significa il proprio figlio che “dorme” nello stesso letto con un prete.
    Mi fa ancora più schifo chi prova a giustificare la cosa a insabbiare la gravità di questo gesto. Certo nessuno va distrutto per i propri errori; ma nascondere l’evidenza è mostruoso.

Leave a Reply

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi