Il vero peccato di ogni religione

L’EDITORIALE
di don Giorgio

Il vero peccato di ogni religione

Sapete qual è il vero peccato di ogni religione? Fare di un mezzo un fine!
Esiste solo un fine, ed è Dio stesso, che è Libertà in quanto Verità assoluta.
La stessa religione è un mezzo, solo un mezzo. La stessa chiesa è un mezzo, solo un mezzo.
Già legare religione (termine che deriva da legame) a verità assoluta è violare la stessa Verità che, essendo appunto Assoluta, è sciolta (assoluto vuol dire sciolto) da ogni legame, da ogni religione. 
C’è di più. Se ogni religione, compresa la stessa chiesa cattolica, è solo un mezzo, non è però l’unico mezzo, ma uno dei tanti mezzi per raggiungere il fine, che è la Verità e Libertà infinita di Dio.
Quando la gerarchia ecclesiastica sosteneva come dogma: “extra ecclesiam nulla salus”, parlava in nome del Maligno.
La mia fede può prendere dalla chiesa mezzi o strumenti per avvicinarmi a Dio, ma dovrà rifiutare la chiesa, quando imporrà di fare da tramite tra il mio spirito interiore e la Grazia divina.
Non basterà un virus per purificare la chiesa del suo peccato di ritenersi come l’unico mezzo per salvare la propria anima, ma, l’ha detto Cristo stesso, il peccato contro lo Spirito santo è imperdonabile.
Nemmeno Cristo potrà, dunque, perdonare la Chiesa di aver bloccato l’agire dello Spirito nel nostro essere umano.
L’immagine del papa “solo” in Piazza San Pietro e nella Basilica è altamente e provocatoriamente profetica. Da lì, la chiesa potrà tornare a capire che l’unico suo messaggio è: “UOMO, FATTI ESSENZIALE! Rientra in te stesso. Dentro di te, io, chiesa, non ho alcun potere. Ho invece il dovere di ritirarmi. Il mio scopo è annunciare a ogni essere umano: Sii te stesso, solo così scoprirai il vero Dio!”.
4 aprile 2020
EDITORIALI DI DON GIORGIO 1
EDITORIALI DI DON GIORGIO 2

2 Commenti

  1. Luigi ha detto:

    Don Giorgio, mi trovo a disagio nel farti gli auguri pasquali. Oltre alle messe mancate non puoi celebrare e festeggiare la Pasqua con i fedeli che ti ascoltano dal vivo. Per te penso sia doloroso non poterlo fare. Per certi cattolici devoti è un castigo divino ai quali non credo. Preferisco l’immagine profetica che vedi nel papa solo sulla piazza deserta e nella basilica di san Pietro. Penso sia uno schiaffo ai devoti cattolici bacia crocefissi e rosari. Nel suo vangelo Luca con l’episodio di Gesù dodicenne al tempio rappresenta Cristo come un bambino che ha bisogno di aria libera. Penso ai bambini racchiusi nelle case per il coronavirus. Cristo non lo si può imprigionare. Questo deve essere chiaro a tutte le chiese cristiane, specialmente alle gerarchie. Lo puoi trovare bambino nel tempio. Adulto sulla croce infamante fuori le mura della città santa. Risorto sulla strada di Emmaus. Nella vita se si è liberi e si crede nella verità c’è sempre da imparare come bene esprime in suo pensiero Etty Hillesum: “Dovrò ancora imparare questa lezione e sarà la lezione più difficile, mio Dio: prendere su di me il dolore che m’imponi tu e non quello che mi sono scelta io.”

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi