Ah! Ah! Ah! Facebook censura la foto della statuetta del Paleolitico: “È pornografia”

da La Stampa

Facebook censura la foto della statuetta

del Paleolitico: “È pornografia”

La Venere di Willendorf risale a quasi 30 mila anni fa, è conservata nel Museo di storia naturale di Vienna. Il direttore: «Siamo esterrefatti, non possiamo certo coprirla»
 28/02/2018
LETIZIA TORTELLO
Sopravvissuta a quasi 30 mila anni di storia, nel 2018 è stata censurata e cancellata da Facebook. La Venere di Willendorf è una delle più famose opere d’arte del Paleolitico, statuetta di 11 centimetri dalle forme femminili pronunciate, scolpita nella pietra calcarea, simbolo della Madre Terra. È stata scoperta all’inizio del XX secolo nel villaggio austriaco di Willendorf e fa parte della collezione del Naturhistorischen Museum di Vienna (Nhm). Un reperto importante per la storia dell’umanità e delle civiltà antiche, che Facebook ora cataloga come «pornografia». A denunciarlo è lo stesso museo, con un messaggio pubblicato proprio sul social più famoso. L’Nhm si dice indignato, perché il capolavoro preistorico online è stato censurato e cancellato.

L’immagine era stata postata a fine dicembre da un’«artivista» italiana, Laura Ghianda, che dopo poco ha ricevuto il messaggio di censura: la statuetta è nuda, l’icona è stata catalogata come materiale pornografico, dunque è stata rimossa. La notizia viene lanciata dalla rivista specializzata Art Newspaper e poi divulgata dai vertici del museo, che commentano esterrefatti: «Si tratta della rappresentazione preistorica di donna più popolare e conosciuta al mondo – spiega Christian Köberl, direttore dell’Nhm -. Riteniamo che un oggetto archeologico, e in particolare un’icona di questo tipo, non debba essere vietata su Facebook, né debba esserlo nessun’altra opera d’arte». E aggiunge: «Non c’è alcuna ragione per cui l’Nhm di Vienna debba coprire la Venere di Willendorf e nascondere così la sua nudità». Una storia, quella di coprire una piccola statuetta divenuta opera d’arte preziosa e datata 29.500 anni fa, che avrebbe dell’assurdo, se la censura non riguardasse il più popolare dei social network e non fosse stata generata, almeno in prima istanza, da un’intelligenza artificiale.

Facebook, insomma, non smette di stupire per le sue scelte molto spesso assurde in fatto di censura, severa in alcuni casi, totalmente assente in altri. Così, capita che la nudità di una statuetta del Paleolitico venga scambiata per pornografia. e quello della più antica Venere di tutti i tempi non è l’unico esempio di censura di Facebook. Stesso destino è accaduto, nelle ultime settimane, alla foto de «L’origine du monde» di Gustave Courbet, postata da un’insegnante francese, ritenuta scandalosa e quindi cancellata per la sua rappresentazione realistica dei genitali femminili, e all’immagine del presidente turco Erdogan rappresentato con una banana infilata nel posteriore. Opera dell’artista Thomas Baumgärtel, intitolata «Dittatore turco», era parte di una serie di «Despoti» tra cui «Kim e Trump», esposta alla fiera d’arte di Art Karlsruhe, nel Sud della Germania. Non si sa se abbia disturbato il pubblico della fiera, di sicuro per Facebook non era pubblicabile e poteva urtare la sensibilità del pubblico del social.

Dopo che la notizia è stata raccontata dai giornali e girata sui social, Facebook si è scusata per la censura. «Ci scusiamo per questo errore», ha dichiarato all’agenzia Afp una portavoce dell’azienda americana, sottolineando che la sua «politica in materia di pubblicità non consente la nudità o la nudità suggerita» ma «facciamo un’eccezione per le statue e a questo titolo questo post ha dovuto essere approvato».

 

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi