Il Parco di Montevecchia non è un’intrusione sul nostro territorio, ma una risorsa. Siamo totalmente contrari alla scelta di uscire dal Plis Monte di Brianza

da www.merateonline.it

Il Parco di Montevecchia non è

un’intrusione sul nostro territorio,

ma una risorsa.

Siamo totalmente contrari

alla scelta di uscire dal Plis Monte di Brianza

Nel Consiglio Comunale di Airuno del 26-09-2019 i consiglieri sono stati chiamati a esprimersi sull’uscita dal PLIS del monte di Brianza e sulla interruzione del percorso di integrazione, all’interno del Parco di Montevecchia e del Curone, della parte collinare di Airuno che comprende quasi tutto il patrimonio boschivo del Comune che è pari al 48 %: IL POLMONE VERDE DI AIRUNO. Nel consiglio la maggioranza, sostenuta dal sindaco MILANI, ha votato no al Parco! Ricordiamo, per chi non fosse di Airuno, che nel febbraio 2018 i tre consiglieri di minoranza (Milani, Rossi C. e Rossi Adriana, l’attuale giunta) avevano votato a favore di questa operazione.
Il sindaco Milani sostiene la sua scelta, dichiarando “dopo aver sentito, ascoltato il parere dei cittadini … si può cambiare opinione”. Considerata l’importanza dell’argomento non ci sembra una sola questione di semplice cambio di “opinione”, ma diremmo che è una completa inversione a U di chi oggi amministra il Comune di Airuno.
“Era scritto nero su bianco nel nostro programma, il nostro impegno di uscire dal Plis e di non voler entrare nel parco di Montevecchia e del Curone.” dichiara ancora Milani. A noi non risulta che, nel programma depositato in comune e nei vari volantini distribuiti alla popolazione, ci siano dei riferimenti a voler chiudere il PLIS e a voler stoppare l’entrata nel Parco di Montevecchia! In una campagna elettorale una lista non può dimenticare di comunicare a tutta la cittadinanza una futura scelta che cambierà la storia di un paese.
Non solo, Milani aggiunge anche “che però non è una scelta personale e nemmeno politica”. Anche l’assessore Rossi dichiara che “…non ci sono luoghi comuni di centrodestra ma c’è solo l’intenzione di difendere l’interesse legittimo dei cittadini”! Inoltre Rossi nel suo comunicato fa riferimento anche al PGT e sempre Rossi in C.C. ha dichiarato che il PGT “doveva comunque essere rivisto” non solo per il PLIS!
Si esce dal PLIS e si chiude la porta in faccia al Parco di Montevecchia perché “me lo hanno chiesto i cittadini specialmente quelli di Aizurro” (che comunque non rappresentano la maggioranza del paese), oppure c’è altro?
Ci viene spontaneo dire “roba da non credere”: mentre tutti, politici, ambientalisti, industriali, comuni cittadini dal nord al sud del mondo, in queste settimane promuovono e sostengono una campagna che supera i confini nazionali per la tutela dell’ambiente, per salvare il futuro della terra, la maggioranza che governa Airuno mostra di non essere capace di andare al di là del proprio campanile, preferiscono “ballare da soli”.
Naturalmente, noi la pensiamo in modo esattamente opposto. È anacronistico che Airuno non entri nel Parco di Montevecchia. L’esperienza di questi anni nel PLIS ci ha dimostrato che entrare in una “comunità” apre alla collaborazione con i comuni limitrofi, con le associazioni del settore, con i vari Enti presenti sul territorio.
Airuno era uscito da un lungo isolamento territoriale. L’esperienza del PLIS rappresenta l’inizio di un percorso che poi, grazie anche alla nuova Legge regionale di ampliamento dei Parchi, poteva sfociare in un assorbimento di una parte dei suoi confini nel Parco regionale di Montevecchia.
Motivo per cui Il nostro gruppo considera il Parco di Montevecchia non una intrusione sul nostro territorio ma una risorsa, una opportunità, un sostegno a favore anche dei proprietari dei boschi. Una possibilità per il Comune di Airuno di accedere a dei finanziamenti ma ancor di più ad aprirsi a progetti futuri di investimento, sia per il miglioramento ambientale del nostro territorio che per le attività legate alla gestione e alla conservazione dei boschi. Noi siamo per proteggere e preservare il nostro territorio, il polmone verde di Airuno, a tutela e a vantaggio delle future generazioni.
Come gruppo, ci piace pensare al comune di Airuno non più solo, ma parte viva di un progetto verde di continuità, di un Parco regionale che allarga i suoi confini.
Noi siamo quelli del “SI AL PARCO” e ci sentiamo in dovere di coinvolgere tutti gli airunesi – e non solo – per riconfermare questa scelta.
Ringrazio per l’attenzione.
Adele Gatti – Progetto Comune Airuno-Aizurro

 

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi