Voleva proteggere il figlio dal branco: denti rotti e fratture allo zigomo. La moglie: «Quei bulli vanno fermati»

da Il Corriere della Sera
7 novembre 2018
LECCO

Voleva proteggere il figlio dal branco:

denti rotti e fratture allo zigomo.

La moglie: «Quei bulli vanno fermati»

Parla la moglie dell’uomo aggredito nel Meratese. Il 53enne voleva difendere il figlio: due denti rotti, fratture allo zigomo, contusioni al volto e un profondo taglio vicino all’occhio. Identificati gli autori del pestaggio
di Barbara Gerosa
«Due denti rotti, fratture allo zigomo, contusioni al volto e un profondo taglio vicino all’occhio. Mio marito è tornato a casa, ma nelle prossime ore sarà nuovamente ricoverato per ulteriori accertamenti. Vogliamo solo che guarisca e il desiderio era esclusivamente quello di sanare una situazione che si trascina da tempo. Siamo increduli e sconvolti. Non c’è altro da aggiungere».
Rabbia, dolore, sconcerto, nelle poche parole sussurrate al telefono da Mary, moglie dell’artigiano di Colle Brianza, Domenico Manzoni, 53 anni, inseguito, picchiato e aggredito da una banda di giovani che da tempo perseguitava il figlio.
Una sorta di rappresaglia al culmine di quello che nelle intenzioni dell’uomo doveva essere solo un chiarimento con i genitori di uno di questi ragazzi. Nel suo racconto la violenza inaudita consumata nella notte di Halloween: tre auto a sbarrargli la strada nei pressi del cimitero di Castello Brianza, mentre stava tornando dopo aver parlato con il papà di uno dei bulli, i pugni, le percosse con una spranga di legno. Una rappresaglia, dopo mesi di intimidazioni, interrotta solo dalla chiamata del figlio, che attonito di fronte al pestaggio, è riuscito a chiedere l’intervento delle forze dell’ordine. «Un racconto dell’orrore», spiega Marco Manzoni, sindaco di Colle Brianza, che nel pomeriggio di ieri ha voluto incontrare in ospedale a Merate il suo concittadino, poche ore prima che venisse dimesso per poi essere nuovamente ricoverato stamane al Sant’Anna di Como dove i medici stanno valutando la necessità di un intervento. «Saranno gli inquirenti a fare tutti gli accertamenti del caso, ma si è trattato di un episodio di violenza inaudita in un contesto di assoluta normalità — precisa —. Stiamo parlando di ragazzi di famiglie per bene, che però, a quanto mi dicono, da tempo, almeno un anno, avrebbero iniziato a prendere di mira i coetanei del paese vicino. Lanci di uova sulle auto, scherzi pesanti, fino ad arrivare alle mani. Temo che questa aggressione sia solo la punta dell’iceberg di un problema che va ben oltre il singolo caso».
Le indagini serrate da parte dei carabinieri hanno consentito di identificare gli autori del pestaggio: una dozzina di ventenni di Dolzago, la cui posizione ora è al vaglio dei militari che stanno cercando di accertare le singole responsabilità. Sono stati ascoltati per raccogliere la loro versione dei fatti. Tra le ipotesi anche quella di screzi tra gruppi rivali, iniziati sui social e poi degenerati. «A causa degli schiamazzi e dei vandalismi nei giorni scorsi sono stato costretto ad emettere un’ordinanza che istituisce una sorta di coprifuoco dalle 23 alle 7 in alcuni punti del paese. Chi lo viola rischia una multa di 500 euro. Ma evidentemente non è servito — spiega il sindaco di Dolzago, Paolo Lanfranchi —. Abbiamo promosso una petizione perché i giovani tornino a studiare educazione civica nelle scuole: solo così si sconfigge il bullismo».

 

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi