Nasce il Parco archeologico del Colosseo. In arrivo il direttore manager

colosseo-755x515
Unità.tv
10 gennaio 2017

Nasce il Parco archeologico del Colosseo.

In arrivo il direttore manager

Franceschini: “Un passo in avanti che punta a valorizzare il monumento più visitato in Italia e un’area archeologica tra le più importanti del mondo”
E’ in arrivo (sarà firmato entro le prossime 48 ore) il decreto che sancisce la nascita del Parco archeologico del Colosseo. Oltre all’Anfiteatro Flavio, gestirà il Palatino, il Foro romano e la Domus aurea e il direttore-manager sarà scelto con una selezione internazionale, così come si è già fatto per i più importanti musei del nostro paese.
Il ministro per i Beni Culturali, Dario Franceschini, ha annunciato il provvedimento “che rappresenta un passo in avanti che punta a valorizzare, il monumento più visitato in Italia e un’area archeologica tra le più importanti del mondo”.
Insieme alla nascita del Parco, sarà anche riorganizzata la Soprintendenza speciale dell’area archeologica centrale che incorporerà l’attuale Soprintendenza e sarà sostenuta economicamente col gettito del il 30% degli incassi complessivi annui del Parco archeologico del Colosseo (una cifra che stando ai dati degli ultimi anni dovrebbe aggirarsi intorno agli 11 milioni di euro), oltre ai fondi ordinari che vengono trasferiti a tutte le soprintendenze dal ministero. Sull’attuazione dell’accordo di valorizzazione firmato con l’ex sindaco di Roma, Ignazio Marino, Franceschini ha spiegato che “abbiamo avuto qualche contatto con la giunta Raggi, ora vediamo”.
“Parliamo del luogo più visitato d’Italia con oltre 6 milioni di visitatori, parliamo dell’area archeologica più importante del mondo e di un simbolo del nostro paese” ha spiegato ancora il ministro per i Beni Culturali, Dario Franceschini. L’obiettivo è di “introdurre anche nell’area archeologica centrale intorno al Colosseo dei criteri di efficienza e di gestione – ha aggiunto – scegliere il direttore attraverso una selezione internazionale come quella che ha portato grandi risultati in altri musei e luoghi della cultura italiana, penso sia una grande passo in avanti”.
Franceschini ha confermato che i tempi “saranno molto veloci. Il decreto verrà firmato nelle prossime 48 ore, poi ci sono i tempi normali di registrazione, poi avvieremo la nascita della struttura autonoma e avvieremo le procedure per la selezione internazionale”.

2 Commenti

  1. Giuseppe ha detto:

    Dici Colosseo e dici Roma, e viceversa. Con tutto il rispetto per San Pietro e i Musei Vaticani (famosi soprattutto per la Cappella Sistina), simboli per eccellenza del cristianesimo, è questo anfiteatro maestoso a ridosso del Palatino che identifica maggiormente quella che nel momento di massimo splendore veniva chiama l’Urbe, la città per antonomasia. Non c’è altro monumento al mondo, tranne forse le Piramidi e la Muraglia Cinese, ad essere così famoso e a stimolare in ugual modo la fantasia di chi ama viaggiare o anche solo desidererebbe farlo. Per averne la riprova basta percorrere le strade adiacenti, dal Circo Massimo al Campidoglio, dalle Terme di Caracalla al Foro Romano e agli altri ai Fori imperiali, a partire dalla primavera fino al tardo autunno, e a volte anche in inverno inoltrato, per vedere uno sciame interminabile di persone di ogni razza e paese, una enorme macchia multicolore che si allunga e si addensa secondo i punti di raduno, andando avanti e indietro senza un attimo di pausa. L’iniziativa del ministro Franceschini, perciò, è quanto mai opportuna, oltre ad avere un impatto socio-culturale di enorme qualità. Oltretutto, potrebbe anche consentire a noi italiani di diventare finalmente più consapevoli del privilegio di vivere in un paese che, oltre avere delle bellezze naturali di grande richiamo, anche se -purtroppo- in buona parte mortificate da manufatti spesso inguardabili ed abusivi, possiede una ricchezza artistica, storica ed archeologica dal valore inestimabile, a cui però non sappiamo dare la giusta importanza, assorbiti come siamo dalla superficialità del tran-tran quotidiano.

  2. GIANNI ha detto:

    Una buona notizia che rende superfluo ogni commento ed evidenzia un’ottima gestione anche da parte di questo esecutivo.

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi