M4, misteriosa scoperta nel cantiere: «Trovato lo scheletro di un cavallo»

dal Corriere della Sera
ARCHEOLOGIA

M4, misteriosa scoperta nel cantiere:

«Trovato lo scheletro di un cavallo»

Giallo nel cantiere di San Vittore della nuova metropolitana. Gli archeologi ipotizzano che fosse il destriero di un nobiluomo: «È il primo caso di sepoltura equina rinvenuta a Milano»
di Sara Bettoni
Il lungo muso. Il profilo del collo flessuoso, il dorso — cavalcato chissà da chi — e le zampe robuste. Uno scheletro di cavallo, di un’epoca ancora da stabilire. Lo hanno ritrovato in via San Vittore gli archeologi impegnati negli scavi lungo il cantiere della linea M4 del metrò. L’animale era seppellito di fronte alla basilica di San Vittore al Corpo. «Il primo caso di sepoltura equina rinvenuta a Milano» sottolinea Giuliana Cuomo, responsabile di cantiere per la Cooperativa Archeologia.
Lo hanno trovato disteso su un fianco, composto. Nessun finimento o oggetto che racconti qualcosa di più sulla storia del cavallo o sul motivo per cui è stato sotterrato lì. L’area, usata come necropoli dall’epoca romana fino al sedicesimo secolo, «era un luogo di sepoltura privilegiato — spiega la soprintendente Antonella Ranaldi —, qui si trovava il mausoleo di Massimiano. I resti del perimetro ottagonale sono ancora visibili nel cortile del museo della Scienza e della tecnologia». Il ritrovamento delle ossa dell’animale è «un fatto di per sé insolito — continua Ranaldi — che pone degli interrogativi sul perché si trovasse in quest’area dove esistevano tombe pregiate». La soprintendente suppone che il cavallo sia «appartenuto a qualche personaggio importante».
Nella necropoli sono stati rinvenuti 250 scheletri in tombe a terra, ma sono molti di più se si considerano quelli deposti nelle fosse comuni. I reperti sono stati asportati e saranno studiati a partire da settembre dagli esperti del Labanof, il laboratorio di Antropologia e odontologia forense della Statale in cui lavora Cristina Cattaneo. «Non vediamo l’ora di analizzarli — dice il medico legale — . Gli scheletri sono fondamentali per la ricostruzione della storia di Milano». Le prime osservazioni hanno già dato qualche informazione. «Abbiamo trovato una spina dorsale con le lesioni tipiche da tubercolosi — continua —. E nelle fosse comuni gli scheletri hanno segni di lesioni contusive alla testa». Ovvero, tracce di esecuzioni capitali. Un tassello in più per ricostruire il passato della città. «Le ossa a volte raccontano storie diverse dai testi o implementano ciò che i testi magari non dicono».
Anche il lavoro degli archeologi in San Vittore continua. Conclusa la prima fase di scavi nel manufatto che ospiterà le macchine scavatrici, l’attenzione si sposta poco più in là, a ridosso della scalinata della basilica di San Vittore al Corpo. «Qui vicino abbiamo trovato i resti di quella che pensiamo fosse la chiesa di San Michele». Per la seconda parte degli scavi, che partirà dopo l’estate, ci si prepara a nuove scoperte. «Contiamo di individuare l’antica abside di San Vittore al Corpo». L’orientamento della chiesa un tempo era diverso. L’abside venne demolita e costruita la facciata.

 

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi