Il sindaco di Vasanello deve chiedere scusa

www.huffingtonpost.it
IL BLOG
11/09/2019

Il sindaco di Vasanello deve chiedere scusa

Giuseppe Fioroni 
Succede talvolta che si debba commentare l’adozione di atti o la formulazione di propositi destinati a mettere in discussione l’ordinamento della Repubblica, ovvero le sue leggi e i suoi pilastri politico morali. Ricordo che nel ’94 i neo-sindaci leghisti, sfoggiando livore anti-statalista e ignoranza delle norme, pretendevano di trasferire sui conti di banche svizzere o d’investite in fondi finanziari speculativi i soldi del comune, rifiutando in sostanza il vincolo della tesoreria unica.
Erano le prime manifestazioni di quel sottofondo anarchico, insofferente della solidarietà e della coesione nazionale, che ha accompagnato la nascita della seconda repubblica.
In realtà il sindaco di Vasanello, Antonio Porri, ha compiuto un gesto che di per sé rimane formalmente nella legalità, non essendo obbligatoria l’esposizione negli uffici comunali del ritratto fotografico del Presidente della Repubblica. Tuttavia è grave – anzi direi intollerabile – la pretesa di censurare l’operato di Mattarella attraverso l’antipatica simbologia della collocazione a rovescio della suddetta immagine presidenziale.
Il sindaco è anche un pubblico ufficiale e come tale esercita una funzione che attiene e rimanda all’esercizio, non disgiunto dalla responsabilità, dei poteri dello Stato. Solo motivi di coscienza, non effimeri o strumentali, possono giustificare eccezionalmente l’esibizione di una “rottura” della rappresentazione unitaria della Repubblica.
Che Porri, uomo di estrema destra, possa mal sopportare la formazione del nuovo governo, rientra nella normalità della dialettica politica; che attacchi invece il Capo dello Stato – egli che dello Stato è anche interprete sul territorio di Vasanello – è un capriccio altamente fazioso per gli immediati e deleteri risvolti di ordine istituzionale. Dovrebbe ammettere, se in buona fede, di aver commesso un errore, chiedendo scusa innanzi tutto ai suoi concittadini. Non si servono le istituzioni infangandone l’immagine e il decoro, ingigantendo oltre ogni misura il desiderio personale di apparire sulla scena pubblica nella veste di un più modesto “Capitano” alla ricerca del proprio Papeete.
Occorre dirlo ad alta voce che un Sindaco non può comportarsi in questa maniera. Ci vuole più compostezza e umiltà, beni preziosi della convivenza democratica. Se tutti celebrassero, muniti di fascia tricolore, il loro arbitrario dissidio, il danno per la Repubblica sarebbe irreversibile. Nessuno vieta, anche a un sindaco, di esprimere un punto di vista critico sulle vicende politiche, ma il buon senso richiede che non si arrivi mai a infrangere il confine oltre il quale, colpendo un simbolo, si finisce per colpire la stessa percezione morale dell’unità della nazione.
La comunità locale non merita di essere trascinata in questa sarabanda di confusione e arroganza del suo Sindaco pro tempore.
L’augurio è che sia presto cancellata la brutta notorietà che ha investito in queste ore Vasanello.

 

6 Commenti

  1. Patrizia ha detto:

    E come può la foto di un galantuomo stare in quell’ufficio?
    Ci ha guadagnato il Presidente Mattarella, di sicuro.

  2. Antonio ha detto:

    Secondo me si è voltato il Presidente Mattarella, si sarà stancato di guardare tutto il giorno quel pirla di un sindaco.

  3. bartolomeo palumbo ha detto:

    VIVA L’ITALIA e abbasso la lega e tutta la ciurmglia che vota per gli scagnozzi arruffa popoli che la votano!!!!

  4. Giuseppe ha detto:

    Al di là della valutazione politica, è un gesto che dimostra una mancanza di rispetto molto grave, oltre che insensato.

  5. marco ha detto:

    non se ne può più di questi idioti !

    • myself ha detto:

      Un altro personaggio squallido é Vittorio Feltri.
      Per la grana scrive quello che leggiamo tutti i giorni
      Ultimo esempio l’articolo di ieri sugli africani buoni solo a raccogliere pomodori.
      La gente lo segue e condivide, permettendogli di fare soldi.
      Ma mi viene in mente Petrolini che, a chi lo insultava in teatro, diceva: ” Non ce l’ho con te ma con il tuo vicino che non ti sbatte di sotto.”

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi