I bambini in strada, tra fame e paura: «Dove dormiremo?»

Bambini si aggirano in quel che resta del campo profughi di Moria dopo il rogo – Msf
da AVVENIRE
10 settembre 2020
L’incendio di Moria.

I bambini in strada, tra fame e paura:

«Dove dormiremo?»

Vincenzo R. Spagnolo
Il dramma dei 4mila minori del campo profughi sull’isola greca di Lesbo distrutto da un incendio dopo giorni di protesta per il rischi contagio e scontri con la polizia
«Alle 22 ero in tenda, quando ho sentito persone che gridavano: al fuoco!». A. A. ha 16 anni, è un richiedente asilo d’origine afghana e uno dei 4mila minori presenti fino a ieri nel campo di Moria. L’incendio che ha devastato l’enorme tendopoli sull’isola greca di Lesbo
lo ha vissuto in presa diretta. «All’inizio pensavamo che fosse un piccolo rogo, come altri in passato. Poi ci siamo resi conto della situazione». Insieme ad altre migliaia di profughi, A. ha cercato riparo dalle fiamme: «Abbiamo trascorso la notte in strada. Ogni cosa è stata distrutta dal fuoco. La polizia sta rintracciando le persone che hanno abbandonato il campo, ma non sappiamo dove li portino. Spero che nessuno abbia perso la vita nelle fiamme…».
Il ragazzo è amico di N. A. (il 17enne afghano che i lettori di Avvenire conoscono come Nico). A Lesbo da agosto, in attesa di conoscere l’esito della richiesta d’asilo, Nico viene sostenuto da Filippo e Fabiola Bianchini, i coniugi che l’hanno accolto nella casa famiglia di Atene della Comunità Papa Giovanni XXIII: «A Moria, dopo l’incendio, non esiste più neanche l’ufficio asilo – racconta Fabiola –. Proprio ieri avevamo ricevuto una risposta informale secondo cui a Nico sarebbe stato rifiutato l’asilo. E ora lui doveva andare a ritirare la comunicazione, per poter impugnare la decisione in appello. Ma adesso è tutto bloccato e non sappiamo cosa accadrà». Nico è minorenne (anche se le autorità greche finora non intendono prenderne atto) e pertanto non espellibile, in accordo con le convenzioni internazionali.
In condizioni analoghe, fa sapere l’Acnur, si trovano altri 407 minori non accompagnati, presenti a Moria insieme ad altri ‘vulnerabili’ come anziani e donne incinte. «Quando ho visto il fuoco, ho preso i bambini e ho gridato a mia moglie di sbrigarsi – racconta un profugo afghano –. Ma non abbiamo fatto in tempo a prendere cibo, vestiti o sacchi a pelo. Le fiamme hanno bruciato tutto: i panni, i nostri documenti e la tenda. Tutti odiavamo Moria, era come una ‘prigione preventiva’. Ma ora siamo per strada, con migliaia di altre persone frastornate, non sappiamo cosa fare, dove andare, come mangiare o dove dormire».
La preoccupazione maggiore delle Ong è per i bambini senza famiglia: «Sono spaventati, affamati e infreddoliti e sono a rischio di violenza e sfruttamento», avverte Karen Mets di Save the Children. A 150 di loro, l’Unicef ha offerto un riparo, trasformando il centro «Tapuat», nei pressi di Moria, in un rifugio d’emergenza. Ma per gli oltre 400 minori non accompagnati, la soluzione potrebbe essere il trasferimento in strutture d’accoglienza sulla terraferma, come ha chiesto la commissaria europea agli Affari interni Ylva Johansson. Se così fosse, anche Nico potrebbe tornare alla casa famiglia di Atene, dove Fabiola e Filippo lo attendono con ansia.
Leggi anche
Lesbo.Incendio nel campo profughi di Moria, Atene: stato di emergenza

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi