Il penultimo bacio

da La Stampa
Buongiorno
MATTIA FELTRI

Il penultimo bacio

12/07/2017
Intanto che il Partito democratico sta risalendo la Penisola per liberarla dalla Repubblica Sociale di Chioggia, il resto del Paese si ritrova alle prese coi soliti piccoli drammi quotidiani. Ieri è toccato a Matteo Salvini, che ha preso atto di un concreto concetto di clandestinità, quello della fidanzata Elisa Isoardi sorpresa a Ibiza impigliata alle labbra di un avvocato milanese. La foto è stata pubblicata da Chi, settimanale di Silvio Berlusconi, per cui si è subito pensato a un’imboscata del capo di Forza Italia. La diceria rimarrà sospesa nella sua dimensione, anche perché lo stesso Berlusconi è alle prese con le sue, di foto, visto che pochi giorni fa ne è uscita una del figlio Luigi chino sulla bocca di un amico.
Un bacio goliardico, ha scritto il settimanale Oggi, che naturalmente di Berlusconi non è. Però ieri Dagospia, imbattibile in ogni declinazione di gossip, ha dettagliato sulla telefonata baritonale all’ex moglie Veronica di un Silvio furibondo per la sospetta omosessualità dell’ultimogenito. A prima vista, un incubo. Il giovane leader della virile risolutezza sovranista, erede del celodurismo leghista, ridotto alla condizione di becco, e l’anziano leader della galanteria orgiastica nordimprenditoriale alle prese con un simile intoppo nella dinastia. E però no, sono due baci che fanno simpatia. Perché un conto sono i castelli inespugnabili che ci si costruisce attorno, altro quello che vi succede dentro, dove i corpi esultano ognuno secondo il proprio fuoco. Non è niente, è solo la vita.

 

da Il Corriere della Sera

Isoardi – Salvini: amore finito.

Le tappe della storia

tra la conduttrice e il segretario della Lega

3 Commenti

  1. LANFRANCO CONSONNI ha detto:

    Probabilmente la cosa è meno banale di quello che sembra.
    Oggi, purtroppo, la battaglia politica si fa anche così e non ci sono più confini per mettere in difficoltà gli avversari.
    C’è da riflettere!
    Per rimanere al passo con i tempi voglio rimanere un po’ anche io sul banale: al salvini vichingo un bel paio di corna non fanno male!

  2. Giuseppe ha detto:

    Edmond Rostand faceva dire a Cyrano, il suo personaggio più famoso e romantico, una frase che è rimasta come un aforisma: «… che cos’è un bacio? Un giuramento fatto poco più da presso, un più preciso patto, una confessione che sigillar si vuole, un apostrofo rosa messo tra le parole t’amo». E ancora «un segreto detto sulla bocca, un istante d’infinito che ha il fruscio d’un’ape tra le piante, una comunione che ha un gusto di fiore, un mezzo per potersi respirare un po’ il cuore l’uno dell’altro e assaporarsi l’anima a fior di labbra». Era il 1897 quando l’opera fu pubblicata e d’allora ne è passata d’acqua sotto i ponti. Ormai a distanza di più di un secolo, con l’umanità molto più disinibita e smaliziata, il bacio ha perso molto del suo fascino e della sua poesia, anche se resta pur sempre un bel sigillo d’amore. L’avvento del cinema è stato determinante in questo senso, perché nella finzione scenica gli attori hanno cominciato a dispensarne a destra e a manca in gran quantità, come se si trattasse di caramelle , e si fa fatica a distinguere i baci finti da quelli veri. Nel frattempo, con il proliferare delle testate giornalistiche e dei rotocalchi, è cresciuto l’interesse, o per meglio dire la curiosità, spesso pruriginosa, della gente riguardo ai pettegolezzi sulle abitudini e le stravaganze di personaggi famosi, o comunque conosciuti, di cui, anche a causa della diffusione del social, si sa quasi tutto. Quelle che una volta venivano definite chiacchiere da comari, adesso sono diventate argomento di conversazione abituale, tant’è vero che un po’ di spazio, sia sulla carta stampata che nella programmazione delle reti televisive, ormai non può più mancare. Quand’ero giovane, e ancora qualche anno fa, ci si salutava con un stretta di mano o, a seconda della confidenza, con un cenno del capo, un sorriso o una pacca sulla spalla, adesso invece, abbracci e baci si sprecano, anche tra perfetti sconosciuti, e quello che era considerato da tutti un simbolo di intimità è diventato un modo come un altro di scambiarsi il saluto.
    In tutta franchezza che la Isoardi abbia fatto le corna a Salvini, o che il cadetto della dinastia Berlusconi, abbia lasciato trapelare il sospetto di una latente omosessualità, non me frega un bel niente. Al limite, potrei solo compatire chi è rimasto sorpreso o si è sentito addirittura turbato da notizie tanto scandalose, anche perché, a mio avviso, non sono altro che l’ennesima dimostrazione che, nonostante le follie del divismo e della smodata ammirazione nei confronti di alcuni protagonisti delle nostre cronache, non esistono superuomini o semidei, ma a prescindere dalle nostre peculiarità individuali, siamo tutti fatti della stessa creta.

  3. GIANNI ha detto:

    Sono quelle cose di cui non mi sono mai occupato, del cosiddetto gossip, e penso che i relativi giornali servano sopratutto a far passare il tempo, a chi non ha altri interessi-

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi