Siria, la guerra congelata. Ma a Idlib la strage continua

da AVVENIRE
10 luglio 2019
Inchiesta.

Siria, la guerra congelata.

Ma a Idlib la strage continua

Asmae Dachan
L’ultima offensiva governativa prosegue ininterrotta da 74 giorni sull’area ribelle: più di 500 le vittime. Il Syrian network for human right: «Colpiscono obiettivi civili»
Verso le 9.50, ora italiana, arriva il primo aggiornamento: «A seguito di un bombardamento l’ospedale di Jisr al-Shoughour, nella periferia di Idlib, risulta completamente fuori uso». Un primo bilancio parla di sei vittime e una decina di feriti, in prevalenza donne e bambini. Nella zona sono state colpite anche diverse abitazioni. Un’ora più tardi arriva pure la notizia di una scuola colpita da un ordigno in località Babuline, periferia sud di Idlib, mentre a Khan Shaykoun si registra una pioggia di barili-bomba.
L’ultima offensiva russo-governativa su Idlib prosegue ininterrotta da 74 giorni e, secondo il Syrian Network for Human Rights (Snhr), avrebbe già causato più di 550 vittime, tra cui 130 bambini, e oltre 2.100 feriti. «Le aviazioni militari russa e siriana stanno deliberatamente colpendo obiettivi civili e un alto numero di servizi medico-sanitari sono stati distrutti», ha denunciato Fadel Abdul Ghany, direttore generale del Snhr. Sono circa un milione i bambini intrappolati in questo fazzoletto di terra martoriato. Pure Harietta Fore, direttore internazionale di Unicef, ha lanciato un nuovo appello per salvare i civili nella zona: «Abbiamo ripetuto più volte la nostra preoccupazione sulle disastrose conseguenze umanitarie che produce l’offensiva militare, ma Idlib sta vivedo un incubo, il peggiore che abbiamo mai visto in questo secolo». Fared Alhor, media attivista raggiunto via Skype, ha precisato che «gli attacchi sono rivolti principalmente a quartieri residenziali, scuole, mercati e tendopoli per sfollati, e non a postazioni militari. Gli aerei di ricognizione volano sopra le nostre teste 24 ore su 24, e sanno bene cosa stanno colpendo».
Idlib e la sua provincia, così come la periferia di Hama, sono le ultime zone in Siria sotto il controllo dell’opposizione anti-regime. Qui si registra anche la presenza di milizie integraliste vicine ad al-Qaeda come Hayat Tahrir al-Sham, che sarebbero l’obiettivo dichiarato dell’offensiva in corso, che invece continua a mietere vittime civili. Marc Cutts, rappresentante del coordinamento umanitario delle Nazioni Unite nella regione ha dichiatato: «Sono inorridito di fronte ai ripetuti attacchi contro le aree e le infrastrutture civili a seguito del protrarsi del conflitto in Siria. Ieri è stata la volta di un ospedale chirurgico, a Kafr Nabol, vicino a Idlib, un ospedale sotterraneo costruito durante la guerra con l’aiuto delle Nazioni Unite per contribuire a salvare vite in questa zona di guerra». La scorsa settimana sono stati tre gli ospedali colpiti nella provincia di Idlib da raid aeri del regime di Damasco. Questo il principale fronte in Siria, ma sfortunatamente non l’unico: sette bambini siriani tra i 9 e i 13 anni sono stati uccisi a causa delle schegge di una mina esplosa nell’est della Siria, nel distretto di Dablan, a sud di Dayr az Zor in un’area in precedenza controllata dal Daesh.

 

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi