George Bizos, monumento della lotta all’apartheid

L’avvocato George Bizos con un quadro dell’amico di una vita, Nelson Mandela (Credit: unfoldtimes.com)
da NIGRIZIA
Morto in Sudafrica l’avvocato di Nelson Mandela

George Bizos,

monumento della lotta all’apartheid

Un gigante della lotta per la liberazione del Sudafrica e un instancabile difensore dei diritti umani, sempre a fianco delle vittime dell’ingiustizia. Dietro il suo volto bonario e il tratto gentile del suo carattere si nascondeva una irriducibile volontà nel perseguire gli ideali della giustizia
11 Settembre 2020
Efrem Tresoldi
George Bizos, morto l’8 settembre a 92 anni, era un avvocato di professione e il suo nome è legato indissolubilmente a quello di Nelson Mandela, di cui fu consulente e amico per tutta la vita. Era arrivato in Sudafrica all’età di 13 anni, dopo essere fuggito dalla Grecia, paese natale, all’epoca occupata dai nazisti.
Negli anni ’50, completati gli studi universitari in giurisprudenza, conosce Nelson Mandela che insieme a Oliver Tambo aveva aperto a Johannesburg il primo studio legale gestito da neri. A differenza della maggioranza dei bianchi sostenitori del regime razzista dell’apartheid, Bizos solidarizza con la causa di liberazione condotta da vari movimenti e con l’African national congress (Anc) in particolare.
Nel processo di Rivonia del 1963-64 sarà lui a suggerire a Mandela, accusato di alto tradimento e sovversione insieme ad altri leader della lotta di liberazione, a limare il suo discorso di autodifesa.
Attenuando il tono aggressivo della presentazione di Madiba, in cui si diceva disposto anche a morire per la causa della liberazione, aveva fatto aggiungere le parole “se necessario”. Non una sottigliezza da poco se si tiene conto che il processo poteva concludersi, come era stato richiesto dal pubblico ministero, con la pena di morte per lui, Walter Sisulu e altri imputati. Pena che fu invece commutata in ergastolo.
Nel 1986, quando Mandela era ancora in carcere, fu per iniziativa di Bizos che iniziò la comunicazione tra il più noto prigioniero politico, il partito nazionalista bianco e l’Anc. Furono i primi, determinanti passi che portarono alla legalizzazione dell’Anc, ai negoziati tra partito al potere e l’opposizione, e infine alla nascita del Sudafrica democratico nel 1994.
Tesserato dell’Anc, da quando il partito divenne legale, Bizos contribuì alla elaborazione della nuova Costituzione sudafricana.
Di fronte alla Commissione verità e riconciliazione, guidata dall’arcivescovo anglicano Desmond Tutu, rappresentò i famigliari degli eroi anti-apartheid Stephen Biko, Chris Hani, Ahmed Timol e Neil Aggett, uccisi dal regime.
Nel 2004, in Zimbabwe, difese in tribunale il leader dell’opposizione Morgan Tsvangirai che uscì assolto dall’accusa di aver complottato per l’uccisione dell’allora presidente Robert Mugabe.
Bizos fu anche l’avvocato difensore dei 34 minatori massacrati dalla polizia sudafricana il 16 agosto 2012 a Marikana, assicurando l’indennizzo dello stato per le loro famiglie.
Pur continuando a essere fedele membro dell’Anc, non mancava di manifestare il suo disappunto per errori e inadempienze del partito, al potere dal 1994. Come fece nel 2013 nell’elogio funebre per salutare l’amico di una vita, quando ammise: “Noi non siamo stati capaci di seguire la visione di Mandela”.
Nonostante ciò, Bizos non smise mai di vedere il bicchiere mezzo pieno: “Sono sempre stato ottimista e sarò sempre ottimista”, amava ripetere.

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi