I due ragazzi inventori del social anti-bullismo

da La Stampa

I due ragazzi inventori del social anti-bullismo

23/02/2018

FEDERICO TADDIA

Un complimento, solo un semplice complimento. Eccolo il colorato, spiazzante e roboante ceffone – puramente metaforico – scagliato con un click per sbriciolare i bulli, cyber e non cyber indistintamente. «È sempre sorridente», «Non sbaglia una domanda delle verifiche», «Fa un sacco di battutacce ma è simpatico», «Riesce sempre a stupirmi», «Vincerebbe di sicuro MasterChef». Passa dalla fantasia di Tommaso e Filippo, fratelli milanesi di 10 e 12 anni, il lato bello della rete. Passa da una loro intuizione, dal desiderio di creare uno spazio protetto da insulti e offese, la nascita del primo social network creato per scambiarsi messaggi positivi tra ragazze e ragazzi tra i 10 e i 16 anni.

Si chiama «Olly», è un’applicazione gratuita facilmente scaricabile dal web, ed è stata programmata da un padre per assecondare il desiderio dei due figli. «Si sono inventati questo gioco per dirsi le cose belle tra coetanei – spiega infatti Federico Bolondi –. Loro hanno scritto le domande e le frasi tutte nel segno dell’apprezzamento reciproco. Poi, insieme, ci siamo inventati il gioco che sta alla base del social e lo abbiamo lanciato tra i compagni di classe». Aumentare l’autostima. Scoprire sfumature di sè ignorate o mai viste. Sperimentare, con leggerezza, il piacere – sempre più raro e a cui si è sempre meno abituati – della gentilezza. Dal «Mi piace» al «Mi piace, per come sei»: questa la risposta alla «cultura dell’odio», all’hater di turno, al coniglio da tastiera che con le parole ferisce e infierisce. «Spesso, non sempre, il bullismo è generato dalla noia e da una sorta di frustrazione che gli adolescenti rischiano di provare mentre sono alla ricerca di un proprio equilibrio – aggiunge Bolondi –. La carenza di autostima può portare a sfogare sugli altri il senso di noia e di inadeguatezza, e si arriva a cercare l’attenzione degli altri riempiendo le bacheche di messaggi negativi. L’obiettivo è proprio quello di ribaltare questo atteggiamento, evidenziando e usando i messaggi positivi come elemento di vicinanza e connessione».

Una rivoluzione minima. Silenziosa. Che parte dal basso. Un’autodifesa – sotto lo sguardo di adulti lucidi – per esplorare nuove dinamiche e nuove interazioni. Una goccia nell’oceano della rete, dove ogni giorno oltre 175.000 bambini accedono per la prima volta, un bambino ogni mezzo secondo; con più di 2 giovani su 5 connessi almeno 5 ore. E dove le difese contro bulli, fake news, pornografia e rischi vari non possono che essere, prima di tutto, culturali. Acquisire consapevolezza. Non tanto per padroneggiare il mezzo – in quello i nostri figli spesso sono più avanti di noi genitori – quanto per saper riconoscere e discernere linguaggi e contenuti. Un percorso che richiede preparazione e competenze, fondi e strategie, quotidianità e conoscenze. Ma di cui si sente tutta l’urgenza, un’urgenza non procrastinabile. «Sai papà – ha detto l’altra sera Tommaso a suo padre –. È bello andare a dormire dopo che qualcuno mi detto su Olly che sono bravo in matematica». Una frase. Un sassolino. Un sassolino che muove le onde. E chi naviga lo sa quanto un’onda possa fare la differenza.

 

1 Commento

  1. Maria Gemelli ha detto:

    Splendido! Questa mattina mi ha inviato il pezzo come sms la mamma di un mio alunno perché sa che porto avanti da 10 anni un progetto scolastico proprio per il sostegno dell’autostima (insegno ed. Fisica nella Sc. Sec. di 1° grado) durante le ore di lezione.
    Da tanto tempo sognavo un Telegiornale che parlasse solo di cose positive… I bambini arrivano sempre prima di noi! Complimenti anche al papà Bolondi che ha Voluto Ascoltare i propri figli.
    E’ vero, è proprio la mancanza di autostima che trasforma…in vittime e in carnefici. L'”Amore respirato” dai primi e dai secondi è quello che cura le ferite dei bisogni non colmati e finalmente Trasforma.
    Leggerò l’articolo in tutte le mie classi e cercherò di stimolare i miei ragazzi ad inventare qualcosa…
    Ciascuno di noi, piccola goccia, “lievito nella pasta…”
    Grazie Don Giorgio
    Maria Gemelli (Parma)

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi