La cultura del nulla

L’EDITORIALE
di don Giorgio

La cultura del nulla

Sopporto tutto, anche le miserie umane più deprimenti, anche le debolezze carnali, perfino certe violenze fisiche e morali, ma non sopporto l’imbecillità e le perversioni mentali di chi detiene un certo potere di responsabilità, in qualsiasi campo, anche e soprattutto in quello ecclesiastico.
Sopporto la precarietà umana, coi suoi limiti, errori, peccati, tradimenti, infedeltà, ma non sopporto il vuoto d’essere di una gerarchia bugiarda.
L’imbecillità e l’inganno sono i peccati imperdonabili, da condannare senza pietà, senza alcuno sconto o giustificazione.
La cosa assurda è che l’imbecillità e l’inganno sembrano le caratteristiche della cultura di oggi, che è frutto di una scuola, dove si coltiva una tecnica meccanicistica, ovvero legata al meccanismo di un sistema vuoto d’essere.
Parlare oggi di una scuola nozionistica è ancora riduttivo, nel senso che oggi la scuola è fondata sul nulla o, meglio, sulla tecnica del nulla.
Dire che oggi la scuola formi o educhi al Pensiero è una bestemmia. Il Pensiero è dappertutto, tranne nella scuola, da dove esce la cultura del nulla.
E poi ci lamentiamo che la scuola sforni studenti imbecilli, educati al vuoto d’essere.
L’imbecillità degli studenti è sotto gli occhi di tutti, ed è frutto di una scuola, dove si insegna un vuoto d’essere, con l’inganno di una tecnica che fa degli studenti nudi manichini su cui appendere di tutto.
Non sono malato di pessimismo, per cui vedo tutto nero. No, vedo la realtà! E se tu non la vedi è perché sei cieco e ottuso, il prodotto di una società imbecille e falsa, frutto di una cultura del vuoto.
Arràbbiati pure, la tua rabbia è forse la cosa più umana che ti sia rimasta, ma è tutta una finta, perché le tue reazioni alle mie legittime e doverose provocazioni sono meccanismi di un puro istinto animalesco.
Oggi tutto è scuola, compresa la Chiesa, ma della cultura del nulla, e dal nulla nasce il nulla, ovvero quel vuoto di essere che si aggrappa al meccanismo che stritola ogni voce dello Spirito, che sembra svanito nel nulla.
26 settembre 2020
EDITORIALI DI DON GIORGIO 1
EDITORIALI DI DON GIORGIO 2

1 Commento

  1. antonio ha detto:

    La scuola pubblica contemporanea è certamente uno dei ‘retrobottega’ riconvertiti al capitalismo più dannosi per l’umanità, una delle chiese di satana dove l’unica materia insegnata dai pulpiti è il materialismo, praticamente un bordello dove prostituti e prostitute senza qualità, senza etica e senza morale, talvolta pure rancorosi (quando si accorgono che altri ‘professionisti’ hanno negoziato con satana un numero di ghiande maggiore per cedere l’anima) fanno il lavoro sporco, anche passivamente intendiamoci… non facendo quello che dovrebbero fare e non dicendo quello che dovrebbero dire.

    La linea di produzione è sotto gli occhi di tutti, non la riconosce solo chi è in malafede, impegnato a capovolgere la realtà per proteggere ego e posticino di lavoro proprio o di un proprio parente o così sciocco da non rendersi conto, che il nozionismo e virtuosismi mnemonici sono ‘abilità’ acquisibili senza bruciare triliardi di euro all’anno in immobili, stipendi e pensioni, senza sequestrare intere generazioni, senza creare ulteriore rumore, dibattiti, traffico… Queste ‘abilità’ un appassionato di parole crociate… le può acquisire seguendo videocorsi, come pure miliardi di ore di contenuti e corsi già disponibili in archivi, database e teche… Non c’è bisogno di deforestare l’Amazzonia per stampare la miliardesima volta un elenco di nomi, date e formule da memorizzare.

    Andiamo allora al dunque… questa scuola serve solo i bisogni dei capitalisti, ovvero a fabbricare schiavi intellettualmente impotenti, scheletrini senza coscienza critica, aborti che camminano sulle impronte lasciate dai morti che li hanno preceduti… si inseriscono nel ‘sistema’ bambini tutti interi con le loro differenze, domande anche impertinenti, sguardi curiosi sul mondo, materia viva… e ne escono fuori creature disumanizzate, spente e private di ogni anelito rivoluzionario, spirituale e ideale, veri e propri ‘frankenstein’ composti da quarti e mezzene di esseri umani… che ripetono ossessivamente la litania satanica ‘danaro, successo, lusso, carriera’…

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi