Voterò SÌ, con tutta l’anima

L’EDITORIALE
di don Giorgio

Voterò SÌ, con tutta l’anima

Non mi interessa che il tal politico o cantante o artista o scienziato o filosofo o costituzionalista abbia dichiarato che voterà Si. Io voterò Sì a prescindere…
Non mi interessa che il più lurido bastardo abbia dichiarato che voterà No. Io voterò Si a prescindere…
Non mi interessa il numero di chi voterà Si o di chi voterà No. Io voterò Sì a prescindere…
Certo, “a prescindere” non significa che voterò Sì tanto per votare Sì, senza avere una benché minima opinione personale, nel campo politico. Eccome che ce l’ho!
Solitamente scelgo in coscienza, e, quando c’è di mezzo la coscienza, non c’è ma e non c’è se che tenga, non c’è minaccia che mi incuta paura e non c’è premio che mi alletti.
Voto in coscienza, secondo la “mia” coscienza”! Non m’importano un cazzo né la fede né la religione né dio né la morale e neppure la legge dello Stato.
Poi, succeda quello che deve succedere, e ne prenderò atto, nel bene (senza trionfalismi) e anche nel male (soffrendo nell’anima!).
Certo, il mio voto di coscienza non lo isolo nella privacy. Mi rendo conto, eccome!, che di mezzo c’è il bene comune, e perciò ad ogni consultazione elettorale mi appassiono, eccome!, al fatto che altri la pensino come me, e che votino per la stessa passione per il bene comune.
La mia coscienza la sento parte della coscienza universale, e soffro quando mi sento solo. Lo so: nessuno mi garantisce che io abbia ragione votando per un partito o per un altro. Del resto, è capitato di essermi pentito o vergognato di aver votato nel passato più per rabbia o per contestazione, dando il voto a partiti che poi si sono rivelati fallimentari. Ma anche in quei pochi casi, ho interpellato la mia coscienza, magari un po’ confusa, ma sempre coscienza.
Ci sono momenti o periodi della vita in cui non è chiara la percezione del bene comune, anche a causa di una reale e generale confusione politica, e perciò votare in coscienza può significare scegliere il minor male o, anche paradossalmente, provocare il meglio in fieri scegliendo perfino di votare partiti contrari alla mie convinzioni politiche. Comunque, l’ho fatto solo in casi eccezionali (forse uno solo), e soltanto per le elezioni amministrative.
Ma con il prossimo Referendum costituzionale del 4 dicembre le cose cambiano: non si può più tergiversare giustificandosi: “non so cosa votare”, “il quesito è complesso e difficile da capire”, o giocare a mosca cieca o scherzare con il nulla. Se nel passato ho votato talora anch’io sull’incerto, il 4 dicembre prossimo la mia coscienza mi spinge a uscire da ogni titubanza e a votare Sì ad una riforma che farà fare al nostro Paese, ne sono più che sicuro, un grande passo in avanti nel campo della democrazia, ovvero del bene comune.
C’è troppa cattiveria o perversione che circola nell’aria che ogni giorno respiriamo, anche in certi ambienti cattolici, già naufragati per proprio conto per colpa di una religione idolatra e oscena.
E la Chiesa la smetta di giudicare il mondo politico, quando le fa comodo, dimenticando le porcate di un passato recente, senza andare più lontano nel tempo, perché altrimenti bisognerebbe far tacere anche gli organi e le campane, a meno che non suonino a morto.
Voterò Sì, in piena coscienza, con il cuore libero da pregiudizi, e con quella passione che mi estranea da giochi, giochini e giochetti di un mondo di balordi e di ottusi, che si credono “illuminati” da chissà quale spirito santo.
Voterò Sì, con una tale determinazione che penso di non avere mai avuto nelle precedenti consultazioni elettorali. Il 4 dicembre c’è in gioco il futuro dell’Italia, e non mi lascerò infinocchiare dall’oscena accozzaglia composta di ciechi e ottusi costituzionalisti della carta stampata, di fondamentalisti cattolici col dente avvelenato per le riforme civili di questo Governo, di cattolici progressisti di base, succubi di un papa accalappia-coglioni, o dei preti amanti del protagonismo più becero, sempre pronti a sparare cazzate appena sentono odore renziano: voterò urlando il mio Si.
Se vincerà il Sì, la massa di incoscienti continuerà come prima a vivere da incoscienti. Se vincerà il No, crederanno di essere loro i veri vincitori, ma tutti saremo vittime di questa massa di incoscienti.
Il sole sorgerà come sempre, ma avrà bisogno della coscienza degli onesti per ridare speranza a un Paese ridotto a macerie. Sì, il sole sorgerà come sempre, ma sarà un altro giorno o, forse, un giorno “altro”, diverso dal giorno che tutti avremmo desiderato. Sì, tutti, anche gli incoscienti del No dovranno pentirsi di non aver usato un po’ di cervello. Ma ci sarà sempre quello zoccolo duro che si riparerà dai raggi del sole.
26 novembre 2016
EDITORIALI DI DON GIORGIO 1
EDITORIALI DI DON GIORGIO 2

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi