Guestbook


Tutto il mio rispetto ad un uomo di coraggio. Sappia che sono arrivata a lei grazie a dei giovani che per fortuna il cervello lo usano ancora. Lei è l'unico prete che ascolto volentieri. Rosefix
 

per caso mi sono imbattuta in un video suo e, devo dire che mi ha enormemente colpito sentirla parlare per le cose che dice e per i toni che usa... Decisamente fuori dal coro clericale devo dire...In un momento in cui la mia fede è messa a dura prova da tutto ciò che vedo e leggo, non so se sia un bene o un male per me averla trovata... Dopo aver fatto la catechista per una decina di anni ed aver collaborato nella mia parrocchia un giorno mi sono resa conto di non sopportare più l'ipocrisia di tanti ed ho preferito smettere... anche il non potermi accostare all'eucaristia (in quanto separata che vive una relazione da due anni con una persona a sua volta separata)mi ha allontanata... Non so perchè le sto scrivendo... forse lei rappresenta l'immagine di chiesa che una come me cerca... una chiesa più simile a quel Gesù Cristo che pensavo di conoscere, più vicino agli ultimi, ai peccatori, agli erranti... grazie per la sua attenzione e buon lavoro! Con ammirazione nadia
 

Questo no è un sito di un prete ma di un brigatista rosso...si vergogni. Dovrebbero toglierle l'abito e "spretarlo" Paolo
 

caro don giorgio... sono una cristiana che da pochissimo è rientrata nella chiesa cattolica... leggendo il suo blog mi chiedo come può un uomo che dice di servire DIO scrivere parole così offensive! Ma non lo sa che siamo il tempio dello Spirito Santo? Possiamo noi sporcare questo tempio con parole infami verso la politica? Ma perché non si preoccupa di pascere il gregge di Cristo, nostro SIGNORE invece di continuare una lotta che niente ha a che vedere con la chiesa e Dio? Ma una persona debole nella fede che testimonianza può ricevere dai suoi scritti? Dalle sue essersioni volgari e senza carità fraterna!? Sono allibita! Cristo dice di guardare alle cose di lassù... bell\'esempio invece il suo don giorgio! Non lo sa che x ogni pecora che smarrisce la via x colpa sua dovrà rendere conto davanti a Dio? :-( Credo si possano esporre i propri ideali con più carità fraterna... il primo e più importante frutto dello Spirito Santo è l\'amore... in lei... dov\'è? :-( Con enorme fraterno affetto nel nostro SIGNORE GESÙ CRISTO... Monia.
 

Bellissimo esempio di intolleranza e di fascismo , il suo , caro don (?) Giorgio. Lei dimostra che è ritornato di moda fascismo rosso, quello che ha portato alla beatificazione da parte degli stupidi come lei del più grande criminale della storia , molto di più di Hitler. A proposito di immigrati , mi vuole togliere una curiosita? Quanti dovremmo accoglierne in Italia? Ancora 1 milione ? Troppo pochi... facciamo 10 milioni? Cento milioni? TUTTI quelli che vengono da clandstini? Vorrei saperlo , così mi preparo ad andare ad abitare un un'altro paese, magari da dove loro sono scappati. Stammi bene don (?) Giorgio e apri gli occhi.... Marta
 

Io sinceramente vorrei dire a tutti quelli che non condividono la sua posizione, gente che pensa di essere "cristiana" e lascia commenti in cui citano vergogna, disprezzo e rabbia nei suoi confronti. Io non mi ritengo un buon cristiano, sono solamente un credente; diciamo che non condivido a pienamente la gestione della chiesa in particolare le sue gerarchie e il suo modo di gestire l'enorme patrimonio che possiede. Ma questo non ho importanza. Ho avuto un bellissimo rapporto con l'arciprete che fino a qualche tempo fa era il riferimento del mio Paese (purtroppo e' passato a vita migliore9 e mi ha sempre detto che Dio ama tutti, e che Gesu' in particolare non si e' mai permesso di Giudicare gli altri. "Chi non ha peccato scagli la prima pietra'": da buon cattolici lo dovreste sapere. Fate tanto i moralisti e poi vi scagliate addosso a Don Giorgo....va be' che fate un atto di dolore e siete di nuovo puliti...ma non so se e' cosi che funziona. Bisognerebbe avere un po' piu' di rispetto, a mio avviso siete persone ingessate, forse ossessionate da uno stile ecclesiastico che ormai non appertiene piu' ai nostri tempi. Gesu' stesso in molti passi del Vangelo e' spesso a fianco di minoranse (vorra' dire poi qualcosa o no?). Con tutta sincerita' Don Giorgio sei molto piu' vicino alle persone di quanto i "commentatori" possano immaginare. Tu verrai ricordoto, loro, con le LORO INCOERENZE E LE LORO MUCCHIE DI SASSI...non so. Per me Dio ti capisce benissimo, lui non e' fesso, e delle false moralita' non se ne fa' niente. Cordiali saluti sa un pessimo cattolico, ma da un buon credente. Raga
 

Io sinceramente vorrei dire a tutti quelli che non condividono la sua posizione, gente che pensa di essere "cristiana" e lascia commenti in cui citano vergogna, disprezzo e rabbia nei suoi confronti. Io non mi ritengo un buon cristiano, sono solamente un credente; diciamo che non condivido a pienamente la gestione della chiesa in particolare le sue gerarchie e il suo modo di gestire l'enorme patrimonio che possiede. Ma questo non ho importanza. Ho avuto un bellissimo rapporto con l'arciprete che fino a qualche tempo fa era il riferimento del mio Paese (purtroppo e' passato a vita migliore9 e mi ha sempre detto che Dio ama tutti, e che Gesu' in particolare non si e' mai permesso di Giudicare gli altri. "Chi non ha peccato scagli la prima pietra'": da buon cattolici lo dovreste sapere. Fate tanto i moralisti e poi vi scagliate addosso a Don Giorgo....va be' che fate un atto di dolore e siete di nuovo puliti...ma non so se e' cosi che funziona. Bisognerebbe avere un po' piu' di rispetto, a mio avviso siete persone ingessate, forse ossessionate da uno stile ecclesiastico che ormai non appertiene piu' ai nostri tempi. Gesu' stesso in molti passi del Vangelo e' spesso a fianco di minoranse (vorra' dire poi qualcosa o no?). Con tutta sincerita' Don Giorgio sei molto piu' vicino alle persone di quanto i "commentatori" possano immaginare. Tu verrai ricordoto, loro, con le LORO INCOERENZE E LE LORO MUCCHIE DI SASSI...non so. Per me Dio ti capisce benissimo, lui non e' fesso, e delle false moralita' non se ne fa' niente. Cordiali saluti sa un pessimo cattolico, ma da un buon credente. Raga
 

Dimenticavo visto che le fa cosi schifo questa chiesa visto che questo papa e un vecchio oscurantista che propugna una dottrina cattolica vecchia e insulsa, perche non si trasferisce in qualche setta protestante dove sicuramente potrà dar sfogo alle sue voglie di nuovo oppure perchè non fondare lei stesso una nuova chiesa staccata da questa dove potrà creare una teologia nuova vivace con a capo magari il cardinal Martini magari riprende a sognare... Demetrio
 

Che triste vedere un prete prendere parte alla competizione politica con toni degli più da discorsi da osteria che da sacerdote. Voto democratico, vado alla messa in latino e non per questo mi permetto di offendere come fa lei le persone che non la pensano come me. Pregherò per lei. demetrio
 

Caro don Giorgio, sono un prete legato alla tradizione che celebro quando posso nel rito tradizionale. Leggo e partecipo al blog Messain latino. Recentemente ho trovato un commento al tuo scritto sul blog da te gestito. Ti confesso che ho pro-vato un senso di dispiacere che un mio confratello di 71 anni e 46 di sacerdozio usi giudizi così pesanti nei confronti di fratelli nella fede solo per il fatto che amano la tradizione e criticano uno stile pastorale e liturgico invalso nella chiesa nel post concilio. Io non mi permetto di giudicare né te né il tuo arcive-scovo, rispetto le tue e le sue idee, però non puoi impedire che esprima, motivan-dele molte riserve su alcuni comportamenti di preti e vescovi. Certo, hai ragione, ci sono persone che offendono, che non hanno rispetto di nessuno, ma un uomo della tua esperienza penso che sia abituato a sentirne di tutti i colori e poi tra noi preti quante critiche ai superiori e ti assicuro che anche tra il clero ambrosiano giovane e meno se ne sentono di pesanti contro arcivescovo e curia. Quindi, senza rancore, vediamo di non trattarci da nemici, siamo sacerdoti non cannibali. Don Gialuigi
 

Sono contento di aver scoperto questo sito e te. Spero non ti dispiaccia il TU, ma molti sacerdoti simpatici pretendono il lei con il Don e lo faccio volenbtieri. Sono un cattolico parecchio in difficoltà per la svolta della Chiesa degli ultimi anni. Comunque credo che da una ventina di anni a questa parte certe posizioni \"ruiniane\" si siano radicalizzate (grossomodo dal convegno di loreto mel 1985). Spero di venire a conscerti a Rovagnate molto presto. Io sto a Garbagnate milane-se. Sono felice, perché da quello che capisco sei ancora un sacerdote, non sei stato sospeso o ridotto allo stato laicale (se sì, magari dimmelo :)) e questo è molto importante per me. Apprezzo molto Franco Barbero, ma secondo me in certe po-sizioni teologiche, forse è andato un po\' oltre. NOn sto dando un giudizio, sto solo esprimendo una mia opinione, per cercare di farti capire la mia gioia nel co-noscerti. Massimiliano
 

Le anime sono assetate di Dio, non aspettano altro che gli si dicano solo di Paro-le di Vita Eterna! E lei? Va dietro alle sgualdrine di Berlusconi? "Voi siete il sale della terra; ma se il sale perdesse il sapore, con che cosa lo si potrà render salato?". Così mi sembra: insipido. Perchè perde tanto tempo a vomitare addosso al Vicario di Cristo (VERGOGNA!!!) e ai pessimi politici italiani e non pensa a pregare di più e prendersi cura delle anime? alumnus
 
1 2 3 4 5 6