prima pagina
10 dicembre 2011

Proponi su: | | | | . |
Da segnalare due incontri importanti, per dire NO all'autostrada Varese-Como-Lecco, e per dire SI' alla gestione pubblica dell'acqua


 

Caro don Giorgio,
in aggiunta alla tua puntuale pubblicazione dell’importante appuntamento del 13 a Galbiate (vedi testo del volantino) mi permetto d’aggiungere qualche parola in più che possa meglio far capire la reale ed importantissima posta in gioco sottesa.
La scelta a brevissima  del modello d’affidamento dei Servizi Idrici – dall’acquedotto alla depurazione- (1°: “in house”  con una S.p.A. partecipata dai soli Comuni – 2°:  Ente di diritto pubblico sempre ed eslusivamente partecipato dai Comuni – 3°: Società privata, scelta attraverso gara pubblica – 4°: Società mista pubblico-privata con scelta del socio privato attraverso gara pubblica) nella nostra Provincia pone all’attenzione di tutti, ed in primis dei sindaci, una questione ineludibile di “scelta di campo”.
Senza anticipare i contenuti della serata, a cui “caldamente” tutti invitiamo, noi del Comitato Lecchese riteniamo che il cosiddetto progetto Idroservice perorato ed approvato  da LRH non sia rispettoso dello spirito e dei contenuti della recente e schiacciante vittoria referendaria, sulla cui attuazione effettiva tutti i Cittadini dovrebbero vigilare.
Proprio per questo, nel corso della serata (volutamente e caparbiamente concepita come Assemblea Pubblica Aperta agli interventi dei presenti e concretamente realizzata con la fattiva collaborazione del sindaco di Galbiate, Livio Bonacina)  saranno confrontate le  varie ipotesi d’affidamento.
Quello che ci preme sin da ora specificare è che la garanzia del “pubblico” nei servizi all’Acqua sia improntata al “mandato” del citato esito referendario che con chiarezza ha sancito, alla faccia dei vari tentativi di “svuotamento” in corso, che l’Acqua deve rimanere fuori dal Mercato e che i profitti devono rimanere “fuori” dall’Acqua. Il Tutto all’insegna di una rinnovata esigenza partecipativa di Cittadini e Lavoratori del Settore, prevedendone  appositi organismi di rappresentanza.
Non sfuggirà a questo punto a nessuno l’assoluta esigenza ,che ci ha mossi, di garantire il massimo di trasparenza e di partecipazione attiva della cittadinanza in decisioni così importanti per tutta la Collettività. Come ci auspichiamo una presenza numerosa e significativa perlomeno di Sindaci ed Amministratori vari, che chiediamo apertamente di perorare anche da parte dei loro concittadini stessi.

Grazie ed arrivederci

Germano Bosisio, per il Comitato Lecchese Acqua Pubblica e Beni Comuni

 

Autostrada VARESE | COMO | LECCO

Sintesi del progetto tratta da:

Inquadramento trasportistico e tecnico realizzativo di sistema
Como – Sede territoriale Regione Lombardia ‐ 27 novembre 09

COMO‐LECCO: 
 
Collegamento Albese con Cassano ‐ Nibionno

LUNGHEZZA COMPLESSIVA 10.600 m
TRATTI RIQUALIFICAZIONE ESISTENTE 1.185 m
TRATTI IN RILEVATO 1.450 m
TRATTI IN TRINCEA 2.990 m
TRATTI IN VIADOTTO 475 m
TRATTI IN GALLERIA ARTIFICIALE 4.500 m
N° OPERE D’ARTE 2 viadotti, 8 galleria artificiale, 2 cavalcavia
N° SVINCOLI 4 (Interconnessione Tang. Como, SP 38, SP 41, SS 36)

STIMA DEI COSTI 

COSTI DI COSTRUZIONE 450.990.000 €
OPERE DI INSERIMENTO PAESAGGISTICO 11.067.146 €
TOTALE 462.057.146 €
 

 

Altro incontro importante

 

 

 

REGOLAMENTO DEI COMMENTI
Il sito dongiorgio.it è uno spazio aperto a vostra disposizione, creato per confrontarsi direttamente. I commenti sono soggetti ad approvazione, non assicuriamo l'immediata pubblicazione del vostro commento. Si prega gentilmente di non inviare messaggi doppi. L'utilità del sito dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili dei vostri commenti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post, per questi ultimi usare il guestbook
- messaggi pubblicitari, propagandistici e spam
- messaggi dal contenuto offensivo, razzista sessista o sessuale
- messaggi il cui contenuto costituisca violazione alle leggi italiane

Postando il vostro commento, acconsentite implicitamente a queste regole.
Lascia un Commento

Sì, inviatemi una e-mail quando un nuovo commento viene pubblicato.

Dillo ad un amico:  
<<indietro