Prima Pagina

3 settembre 2011


"Le spese militari costano ai contribuenti italiani 50 mila euro al minuto. Senza contare i 17 miliardi che il governo ha messo a budget per comprare 131 nuovi cacciabombardieri. Nemmeno fossimo invasi dagli Ufo. Ma né la destra né la sinistra hanno il coraggio di affrontare questo tabù". La denuncia di padre Alex Zanotelli.

 
2 settembre 2011


Berlusconi è un premier che, per i suoi vizi pubblici e i suoi stravizi privati, si è esposto alle intimidazioni costanti di un gruppo di delinquenti. È un premier costretto a comprare il silenzio di chi lo ha "assistito" nelle sue avventure, e minaccia di raccontare tutto all'opinione pubblica. Dunque è un premier che, piuttosto che "vittima", è carnefice di se stesso. E per questo non può governare una moderna democrazia occidentale

 
1 settembre 2011


Nel Darfur è stato massacrato, stuprato, mutilato, un milione di persone nell'indifferenza della Nato. In Africa sono in corso guerre civili e tribali da 50 anni. Ma in questi posti dimenticati da Dio, dove non c'è l'oro nero, non si fa vedere nessuno.

 
31 agosto 2011


«La prescrizione è sempre espressamente rinunciabile dall’imputato». L’articolo 157 del codice penale non lascia dubbi: alla prescrizione si può rinunciare se davvero ci si vuol far processare alla ricerca di una assoluzione piena. Una possibilità che andrebbe ricordata ai tanti dirigenti della maggioranza che in questi giorni si sono scagliati contro il Pd sulla vicenda Penati dimenticando però le prescrizioni di cui hanno beneficiato tanti uomini del centrodestra. Il presidente Silvio Berlusconi è come al solito l’esempio più eclatante.

 
30 agosto 2011


Esiste uno studio serio sulla tipologia dei tumori delle nostre zone, per trovarne eventualmente le cause? È stato stampato qualche opuscolo? Non c’è nessun medico della zona che potrebbe impegnarsi in questo senso? Se qualcuno fosse disponibile, avrebbe tutto il mio appoggio.

 
29 agosto 2011


Da tempo bisognava tagliare i ponti col potere corrotto, ma lo stesso Bagnasco ha taciuto, non solo, lo ha sostenuto per portare avanti inutili battaglie: in nome di che cosa? Il Cardinale alza la voce, ma è ambiguo: non ha il coraggio di dire pane al pane e vino al vino. Batte l’aria, alza un polverone, ma contro chi? Sta bene attento a fare nomi, ad essere più esplicito.

 
27 agosto 2011


Il tentativo di affossare il risultato dei referendum sui beni comuni del 12 e 13 giugno non potrebbe essere più esplicito. Approfittando dell’emergenza finanziaria, il governo ha inserito nella manovra norme che sono in palese contrasto con il risultato plebiscitario di appena due mesi fa. Un tentativo dichiarato di forzare ovunque possibile la privatizzazione dei servizi pubblici locali, come se niente fosse, che suscita naturalmente la protesta e la mobilitazione di tutti i movimenti che per i quesiti referendari si sono battuti.

 
26 agosto 2011


Lo spettro della Casta si aggira sulla sinistra italiana. Fatta anche di compagni da una vita che non rinunciano ai privilegi. Sono tanti infatti i comunisti ed ex comunisti che sono stati seduti in Parlamento e, da anni, usufruiscono dei benefici della poltrona. Liquidazioni faraoniche, vitalizi fino a 9 mila euro al mese. Di cui godere oltretutto già a 50 anni, in barba all'età pensionabile dei lavoratori che, almeno a parole, difendono strenuamente.

 
25 agosto 2011


Il sostituto procuratore di Torino Raffaele Guariniello ha deciso di procedere per disastro colposo e omissione dolosa di cautele infortunistiche nei confronti di una dozzina di ufficiali della Marina militare. I militari deceduti si sarebbero ammalati di tumore dopo aver prestato servizio in aree di imbarcazioni rivestite con il materiale cancerogeno.

 
24 agosto 2011


La manifestazione ciclistica sponsorizzata dalla Lega ha mandato su tutte le furie il segretario del Prc Paolo Ferrero: "Iniziativa di partito fatta passare per evento sportivo. Come ai tempi del fascismo". Gli risponde il sottosegretario leghista Michelino Davico: "E' intolleranza linguistica".

 
32 agosto 2011


Alex Zanotelli e Vittorio Agnoletto sono i primi firmatari di un appello alla comunità scientifica e ai governi. Ai quali chiedono di assumersi le proprie responsabilità nella lotta all’aids in termini di prevenzione e di non essere subalterni agli interessi delle multinazionali farmaceutiche. Che con la PrEp cercano clienti nel mondo ricco. Per sottoscrivere l’appello: forum@nigrizia.it

 
22 agosto 2011


Non un eroe ma un esempio. Questo vuole essere Gaetano Ferrieri, cittadino italiano, dal 4 giugno in sciopero della fame davanti a Montecitorio. Con lui il Tricolore e la Costituzione. Intorno a lui un Presidio permanente e pacifico, ormai quotidiano punto di riferimento per italiani da ogni parte d’Italia ed anche per stranieri.

 
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20