Congo e Ruanda stanno precipitando in guerra. Di nuovo, hutu contro tutsi

www.huffingtonpost.it
17 Giugno 2022

Congo e Ruanda stanno precipitando in guerra.

Di nuovo, hutu contro tutsi

di Carlo Renda
Un conflitto con radici profonde, una regione martoriata da 25 anni di conflitto e milioni di morti, un territorio ambito per le ricchezze di terre rare e materie prime. Il Kenya tenta una nuova mediazione, ci proverà anche il Papa
Se il Ruanda vuole la guerra, “guerra sarà”. Il generale dell’esercito della Repubblica Democratica del Congo, Sylvain Ekenge, portavoce del governatore militare della provincia del Nord Kivu, parla davanti a migliaia di manifestanti, nella città di Goma, proprio al confine. “Il Ruanda non ci ama, lo combatteremo. Nessuno occuperà un solo centimetro del nostro territorio”. Le manifestazioni poi sfociano in saccheggi, con uomini a torso nudo che depredano negozi e perquisiscono automobili a caccia di ruandesi.
La Repubblica Democratica del Congo vive ormai da 25 anni in uno stato di conflitto permanente. In particolare nel Congo orientale, ricchissimo di terre rare e materie prime – sopratutto il coltan e il cobalto – che tutti vogliono. Le cercano le grandi potenze, ma anche i paesi confinanti, come il Ruanda economicamente più ricco ma geologicamente più povero, che utilizzano milizie ribelli per penetrare nel territorio congolese.
Il gruppo armato ribelle Movimento 23 Marzo (M23), a grandissima maggioranza di etnia Tutsi – la stessa del presidente ruandese Paul Kagame – ha preso nei giorni scorsi il controllo della cittadina di confine di Bunagana, strategica dal punto di vista commerciale, nel Congo orientale. Come 10 anni fa quando un’incursione aveva portato M23 a prendere il controllo della città di Goma. Al tempo si raggiunse un accordo di pace. Ora la nuova offensiva dei ribelli, con il dito puntato contro il Governo congolese per le promesse disattese.
Il Governo di Kinshasa accusa il Ruanda di sostenere militarmente i ribelli, addestrandoli e aiutandoli nella logistica, e parla di “invasione” del proprio territorio nazionale. Il Governo di Kigali smentisce e rilancia, accusando l’esercito congolese di legami con i ribelli Hutu del Fdlr (Forze democratiche per la liberazione del Ruanda). Lo scontro diplomatico ha tempi più lontani, visto che il Ruanda sostiene che il Congo abbia dato rifugio agli hutu che hanno compiuto il genocidio ruandese del 1994 che ha ucciso almeno 800.000 persone, in gran parte di etnia tutsi. Alla fine degli anni ’90, il Ruanda ha sostenuto in forze Laurent Kabila per deporre il dittatore Mobutu Sese Seko. E così via.
Ecco perché la situazione preoccupa. Il presidente del Kenya, Uhuru Kenyatta, ha chiesto di attivare la nuova forza militare regionale dell’Africa orientale per cercare di arginare la violenza nell’est del Congo; ha chiesto la cessazione delle ostilità e che vengano deposte le armi “immediatamente e incondizionatamente” nelle regioni di Ituri, Nord Kivu e Sud Kivu, per imporre una tregua in coordinamento con la missione Onu (Monusco) dopo settimane di aspri combattimenti che hanno causato finora oltre 80mila sfollati. Una richiesta che è rimasta senza risposta delle parti in causa. Anche Papa Francesco aveva programmato di visitare Goma il mese prossimo come parte di un viaggio in Congo e Sud Sudan volto proprio a sensibilizzare sui problemi dell’Africa e dell’area, ma l’ha dovuto cancellare per i problemi al ginocchio. Il problema di fondo è la debolezza degli attori in campo: il Governo del Congo è troppo debole per fronteggiare le milizie ribelli, il Governo del Ruanda non spezza il rapporto ambiguo con M23, la missione Onu non è riuscita a stabilizzare e a disarmare l’area, gli interventi esterni sono spesso sospettati di interessi economici e politici più ampi. Il Kenya ha provato a mettere tutti attorno a un tavolo, ad aprile scorso. Non è servito a nulla. Il rischio è che la situazione degeneri.

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi