Il lascito di Draghi è un’economia in salute. Il prossimo governo non butti tutto a mare

www.huffingtonpost.it
01 Agosto 2022

Il lascito di Draghi è un’economia in salute.

Il prossimo governo non butti tutto a mare

di Fabrizio Pagani

L’Italia cresce più del previsto. La stabilità degli ultimi 18 mesi, la gestione della pandemia e l’autorevolezza del governo hanno fortemente contribuito a garantire quel clima di fiducia necessario alle imprese. Saprà il prossimo esecutivo fare altrettanto?

La crescita dell’economia italiana nel secondo trimestre di quest’anno ha sorpreso molti. La stima prodotta dall’Istat venerdì scorso vede un Pil in aumento dell’1% rispetto al trimestre precedente e del 4,6% in termini tendenziali. Nell’Eurozona, meglio dell’Italia ha fatto solo la Spagna, mentre l’economia tedesca mostra preoccupanti segnali di stallo. Empiricamente, che il Paese non fosse in recessione era chiaro a chiunque lo percorresse in auto o treno, ma la crescita è stata più rotonda di quanto ci si potesse aspettare. Molte previsioni, alcune strumentali a sostenere richieste di categoria o a facilitare posizionamenti politici, sono state smentite.
L’industria rimane il motore della nostra crescita, ma questa volta anche i servizi hanno contribuito in maniera robusta e la domanda interna ha giocato un ruolo più importante delle esportazioni. Si tratta, dopo la forte caduta del 2020, del sesto trimestre consecutivo di crescita, con una variazione acquisita per il 2022 pari a 3,4%. Relativamente al terzo e quarto trimestre ci si aspetta effettivamente un rallentamento, con possibile crescita leggermente negativa in autunno. Dipenderà molto dai prezzi energetici, ma anche dal quadro politico. Vi potrebbe essere un effetto sulla fiducia di consumatori e imprese della crisi di governo e quindi dei risultati elettorali.
In questo quadro, è probabile che l’anno termini proprio attorno al 3,4% rispetto al 2021. Si tratterebbe di un risultato migliore non solo di quanto recentemente stimato dal Fondo Monetario (3,0%), ma anche di quanto previsto in primavera dal DEF del governo (3,1%). Una crescita cosi robusta aiuterà a migliorare gli indici di finanza pubblica ed in particolare ad abbassare il rapporto tra deficit e Pil e tra debito e Pil. Nella NADEF (Nota di aggiornamento del DEF), che sarà preparata dal governo, almeno per la parte tendenziale, in settembre avremo un quadro piu preciso.
Tuttavia, secondo il bollettino mensile prodotto da Ragioneria dello Stato e Dipartimento delle Finanze le entrate tributarie nei primi cinque mesi dell’anno sono state in aumento di 19.5 miliardi (+11,3%) rispetto allo stesso periodo del 2021. È quindi possibile che a fine anno, grazie a crescita, inflazione e buone entrate, potremo arrivare a un rapporto debito pil sotto 145%, dieci punti in meno rispetto a due anni fa.
Dobbiamo chiederci se e come su questi buoni dati economici influiscano la politica e le politiche dei governi. È chiaro che al momento gli effetti diretti del PNRR e del Piano Complementare sono molto limitati, dato che poche sono state le risorse effettivamente già spese. A nostro avviso, sicuramente alcune politiche in materia di impresa, investimenti, attrazione di capitali e di capitale umano, promosse nella legislatura precedente e confermate in parte e con qualche incertezza in questa, sono alla base di una trasformazione e rafforzamento strutturale del nostro sistema di manifattura. Forse si tratta proprio di quella trasformazione che il sistema tedesco sta avendo difficoltà a porre in essere. Industria / Transizione 4.0 e le misure di Finanza per la Crescita sono state efficaci e un loro rilancio dovrebbe essere al centro del programma di qualsiasi futuro governo.
Sul piano macro, la stabilità degli ultimi 18 mesi, la gestione della pandemia e l’autorevolezza del governo Draghi hanno fortemente contribuito a garantire quel clima di fiducia necessario alle imprese. Saprà il prossimo governo fare altrettanto?

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi