Category: Scelti per Voi

Omelie 2024 di don Giorgio: QUINTA DOPO PENTECOSTE

Omelie 2024 di don Giorgio: QUINTA DOPO PENTECOSTE

23 giugno 2024: QUINTA DOPO PENTECOSTE Gen 17,1b-16; Rm 4,3-12; Gv 12,35-50 Se dovessi esprimere in una parola il cuore o il nocciolo dei tre brani della Messa la parola non potrebbe che essere “fede” o “credere”. In breve: fede o credere in quello che Dio ci rivela, è contare e appoggiarsi ciecamente su di lui. L’“amen” che diciamo al […]

Basta la faccia per dire a chi assomiglia, con tutti i precedenti da barbaro…

Basta la faccia per dire a chi assomiglia, con tutti i precedenti da barbaro…

Basta la faccia per dire a chi assomiglia, con tutti i precedenti da barbaro…

Si salvava un po’ quando lo proteggeva Draghi, ora è in balìa di se stesso, che è in balìa del vuoto mentale meloniano…

Si salvava un po’ quando lo proteggeva Draghi, ora è in balìa di se stesso, che è in balìa del vuoto mentale meloniano…

Si salvava un po’ quando lo proteggeva Draghi, ora è in balìa di se stesso, che è in balìa del vuoto mentale meloniano… Quanta pena mi fa!!!

Auguri a Mattia Salvioni, con un consiglio…

Auguri a Mattia Salvioni, con un consiglio…

Auguri a Mattia Salvioni, con un consiglio…

Quando l’ego della imbecillità più ridicola è seduto su una montagna di sterco…

Quando l’ego della imbecillità più ridicola è seduto su una montagna di sterco…

Quando l’ego della imbecillità più ridicola è seduto su una montagna di sterco…

Carlo Maria Martini e… l’omelia

Carlo Maria Martini e… l’omelia

Carlo Maria Martini e… l’omelia

Quando l’ego si circonda di collaboratori imbecilli, ovvero del nulla

Quando l’ego si circonda di collaboratori imbecilli, ovvero del nulla

Quando l’ego si circonda di collaboratori imbecilli, ovvero del nulla

Omelie 2024 di don Giorgio: QUARTA DOPO PENTECOSTE

Omelie 2024 di don Giorgio: QUARTA DOPO PENTECOSTE

16 giugno 2024: QUARTA DOPO PENTECOSTE Gen 18,17-21; 19,1.12-13.15.23-29; 1Cor 6,9-12; Mt 22,1-14 Sono convinto che, se mancassimo di ottimismo, o, diciamo meglio, non avessimo neppure un granello di ottimismo, vivere su questa terra sarebbe impossibile, direi un inferno. Quando ogni giorno mi alzo prestissimo al mattino, mi è istintivo elevare subito un pensiero all’Onnipotente, e dirgli: “Mi fido ancora […]

Omelie brevi o lunghe, non è questo il problema…

Omelie brevi o lunghe, non è questo il problema…

Omelie brevi o lunghe, non è questo il problema…

Un anno dopo… che cosa è rimasto? Il cervello spappolato di milioni di italiani…

Un anno dopo… che cosa è rimasto? Il cervello spappolato di milioni di italiani…

Un anno dopo… che cosa è rimasto? Il cervello spappolato di milioni di italiani…