Don Ciotti risponde a Giorgia Meloni: “Il giorno della Lotta alla Mafia è il 21 marzo”

Don Ciotti, presidente di Libera
17 Gennaio 2023
www.globalist.it

Don Ciotti risponde a Giorgia Meloni:

“Il giorno della Lotta alla Mafia è il 21 marzo”

Don Ciotti: «In campagna elettorale quali forze politiche hanno parlato di mafia? Nessuno. Ora tutti parlano, ma temo che la storia si ripeta. C’è aria di normalizzazione. Mi auguro di no».
L’arresto di Matteo Messina Denaro non deve far gridare alla fine della Mafia, tutt’altro. I 30 anni di latitanza sono un monito che deve far riflettere sulle enormi difficoltà che lo Stato ha nel combattere le organizzazioni criminali. In un’intervista ad Avvenire, Don Luigi Ciotti – presidente di Libera – ha parlato della questione.
«È una notizia di cui essere felici ed è giusto, anzi doveroso, il riconoscimento alle forze di polizia e alla Procura di Palermo, che per tanti anni, con sforzo e impegno incessanti, anche a costo di sacrifici, hanno inseguito il latitante. Ma non vorrei si ripetessero gli errori commessi in seguito alla cattura di Riina e di Provenzano».
«Non si dimentichi il principio che l’ultima mafia è sempre la penultima. Il codice genetico della mafia affida alla sua creatura un imperativo primario, quello di sopravvivere, cambiare, mutare. Quelle mafie sono cambiate, stanno cambiando ma c’è sempre un’altra che cova, che ha sempre covato. Nei cambiamenti storici che sono avvenuti ci sono sempre le ceneri che covano sotto. E allora sarà bene porci la domanda di come sarà la mafia che viene. Non si risolve tutto arrestando il capo».
«La mafia è molto cambiata. Ora che abbiamo preso dopo trenta anni Matteo Messina Denaro, sembra tutto risolto. No, attenzione. Guardiamo quello che, ad esempio, sta succedendo a Milano dove ci sono imprenditori che vanno a cercare loro i mafiosi. I grandi boss hanno abbandonato le forme arcaiche, adesso ci sono i manager, usano delle strategie, delle modalità, degli strumenti diversi».
«È passato dalla fase stragista a quella imprenditoriale, e ormai c’è una dimensione internazionale. Non solo Sicilia. Infatti quest’anno non a caso terremo a Milano la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Oggi le mafie viaggiano su piani molto più alti».
«Ancora non si riesce a capire chi sono stati i mandanti che si nascondono dietro tante vicende. Aveva ragione Borsellino quando diceva “mi ammazzeranno, ma il problema non è scoprire chi mi ammazzerà ma chi ha dato gli ordini”. Messina Denaro è conoscitore di questo. Mi auguro che ci sia una sua collaborazione e sono sicuro che molti oggi tremano, quelli che in questi trenta anni lo hanno assecondato, accompagnato, coperto. Per loro è un momento difficile perché se collabora si spazzeranno quelle nebbie, emergerebbero delle verità, scopriremmo delle cose fondamentali. Lo dobbiamo a chi ha perso la vita, al loro sacrificio, al loro impegno, ai loro familiari che per l’80% non sanno la verità, e senza la verità non c’è giustizia».
«La latitanza di Messina Denaro è stata possibile anche grazie alla latitanza di una certa politica che non ha tutelato e promosso il bene comune, garantendo i diritti fondamentali, come il lavoro, la scuola, la salute. Le politiche sociali sono fondamentali, perché sono la libertà e la dignità della gente. Molto, invece, è stato fatto in questi anni da una società che si è data da fare. Penso alla raccolta di un milione di firme per la legge sull’uso sociali dei beni confiscati. Ora leggo che Giorgia Meloni propone che il 16 gennaio diventi la giornata di festa della lotta alla mafia. Io vorrei ricordarle che c’è il 21 marzo, legge dello Stato, che ricorda il sacrificio e l’impegno di tante persone».
«In campagna elettorale quali forze politiche hanno parlato di mafia? Nessuno. Ora tutti parlano, ma temo che la storia si ripeta. C’è aria di normalizzazione. Mi auguro di no».

Lascia un Commento

CAPTCHA
*

 

Questo sito utilizza cookie a scopo tecnico, analitico e profilante anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Cosa sono i cookie

In informatica i cookie – letteralmente “biscotto” - sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server.
Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un Browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stesso dominio web.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici
Sono cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate o di settare alcune preferenze sul sito web e ritrovarle settate al prossimo accesso.
Senza il ricorso a tali cookie alcune operazioni sul sito potrebbero non essere possibili o potrebbero essere più complesse e meno sicure.
Cookie di profilazione
Sono cookie utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati.
Cookie di terze parti
Sono cookie installati da siti differenti da quello sul quale si sta navigando generalmente a scopo di profilazione oppure per attivare specifiche funzionalità (ad esempio i cookie installati per i social plugins).
In tali casi, tuttavia, il Titolare del trattamento dei dati personali acquisiti tramite questo sito internet è esente da qualsiasi forma di responsabilità in tal senso posto che l’operatività di tali cookies rientra nella piena ed esclusiva responsabilità di società terze.

Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/

Google Analytics
Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
Google Analytics utilizza i “cookie” per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le attività sui siti web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
https://www.google.it/policies/privacy/partners/

Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare su questo sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner e di usufruire dei servizi che comportano l’installazione di cookie.
Chiudendo il banner o proseguendo nella navigazione o selezionando un qualsiasi elemento della pagina, l’utente presta il consenso all’utilizzo di tutti i cookie presenti sul sito (inclusi quelli di terze parti) e il suo consenso viene memorizzato in un apposito cookie tecnico in modo che il banner non venga più visualizzato durante i futuri accessi al sito.
Come disattivare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile rifiutare tutti i cookie o permettere l’installazione di cookie provenienti solo da alcuni siti scelti. Il blocco di tutti i cookie potrebbe inficiare il corretto funzionamento di alcune funzionalità dei siti che si visitano.
Queste le istruzioni per disattivare / attivare i cookie nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392971?hl=it-IT
Come cancellare i cookie
Attraverso le impostazioni del proprio Browser è possibile cancellare tutti i cookie salvati sul proprio dispositivo.
Queste le istruzioni per cancellare i cookie (o solo alcuni di essi) nei principali Browser:
•    Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
•    Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
•    Apple Safari: https://support.apple.com/kb/PH17191?locale=it_IT
•    Microsoft Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
•    Apple Safari su iOS: https://support.apple.com/it-it/HT201265
•    Google Android: https://support.google.com/chrome/answer/2392709?hl=it

Per completezza si informa l’utente che è possibile avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente decidendo di accettarli solo da parte di alcune società cliccando sulla risorsa Your Online Choices raggiungibile dal seguente link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte.

Chiudi