Category: editoriali 2018

Il populismo porta il Bene comune alla deriva

Il populismo porta il Bene comune alla deriva

L’EDITORIALE di don Giorgio Il populismo porta il Bene comune alla deriva Il populismo, ovvero quando il Bene comune si fa egoismo di massa, ovvero una massa di egoisti. Perciò, il populismo è quel favorire nell’essere umano il suo peggior istinto animalesco. Il populismo conduce inesorabilmente alla morte di ogni senso democratico, se è vero che la Democrazia è il […]

Solo il Risveglio dell’essere ci potrà salvare!

Solo il Risveglio dell’essere ci potrà salvare!

L’EDITORIALE di don Giorgio Solo il Risveglio dell’essere ci potrà salvare! Se, per un verso, auspico con tutto il cuore una radicale distruzione di questa società che ha frantumato ogni speranza di ripresa, per l’altro non posso non sperare in un Risveglio di quell’essere che “solo” potrà riscoprire la strada per una nuova Umanità. In quanto italiano non posso non […]

Populismo: il peggior nemico del Bene comune

Populismo: il peggior nemico del Bene comune

L’EDITORIALE di don Giorgio Populismo: il peggior nemico del Bene comune Quando un popolo vive di populismo è alla deriva democratica. Non c’è più speranza che possa sopravvivere: cadrà irrimediabilmente nelle braccia dei peggiori nemici del Bene comune. I populisti sono parolai che vivono sulla pelle più superficiale di una massa di rincoglioniti, a cui basta poco perché si eccitino: […]

Misera Chiesa in misero Stato!

Misera Chiesa in misero Stato!

L’EDITORIALE di don Giorgio Misera Chiesa in misero Stato! Se l’attuale mondo di politicanti fa paura per il suo schifoso populismo finito in uno stagno immobile e putrescente, la Chiesa se ne sta a guardare, immersa anch’essa in una noiosa e insopportabile superficialità cutanea, che copre una tale immensa e stupida supponenza da far credere che il Divino sia l’oggetto […]

Resistere: oggi, ancor più doveroso!

Resistere: oggi, ancor più doveroso!

L’EDITORIALE di don Giorgio Resistere: oggi, ancor più doveroso! C’è chi si è dimenticato della resistenza degli anni tremendi di una guerra di sangue fratricida. E c’è chi ancora la rivive, ma nel puro ricordo di un passato che sembra oramai sempre più lontano. Eppure, in quanti si rendono conto che la resistenza è ancora più doverosa, in un momento […]

Finché avrò un minuto di respiro…

Finché avrò un minuto di respiro…

L’EDITORIALE di don Giorgio Finché avrò un minuto di respiro… Finché avrò un minuto di respiro, dirò ai quattro venti che mai mi rassegnerò a farmi dominare da una masnada di politicanti castrati nell’anima, che neppure si vergognano dello loro nanitudine morale e civile. Ogni giorno qualcuno vorrebbe riportarmi nel gregge, tentando di farmi ragionare secondo i belati di un […]

Sempre la solita menata!

Sempre la solita menata!

L’EDITORIALE di don Giorgio Sempre la solita menata! Il mio migliore amico non fa che ripetermi: «Ho visto di nuovo il tizio, caio e sempronio, che mi hanno ancora quasi supplicato: “Di’ al tuo amico prete di smetterla di scrivere parolacce, di dare giudizi negativi sul papa, sui vescovi e sulla chiesa, e di usare epiteti troppo offensivi e volgari […]

Non hai che una via per zittirmi: usare la pistola!

Non hai che una via per zittirmi: usare la pistola!

L’EDITORIALE di don Giorgio Non hai che una via per zittirmi: usare la pistola! Sapete qual è la stridente insopportabile contraddizione di questa balorda società, strutturalmente e ontologicamente (nella sua essenza) incapace di penetrare con sguardo critico nella realtà tanto complessa, alienata e alienante da essere maledettamente inestricabile nelle sue ingannevoli seduzioni? In che cosa consiste la contraddizione? Sta nella […]

Il Risorto, la Chiesa e la Maddalena

Il Risorto, la Chiesa e la Maddalena

  L’EDITORIALE di don Giorgio Il Risorto, la Chiesa e la Maddalena Anche quest’anno la Pasqua cristiana è passata “invano”. Tutto come prima. Lo stesso giorno di Pasqua ancora morti, omicidi, brutalità, stupri… Il tempo sembra continuare il suo corso verso il vuoto. Anche quest’anno la Chiesa ha proclamato “invano”: – Cristo è risorto! Alleluia! tra riti solenni, parole teatrali, […]

Resurrexit! Alleluia!… E la Chiesa sterilizzò lo Spirito!

Resurrexit! Alleluia!… E la Chiesa sterilizzò lo Spirito!

  L’EDITOPRIALE di don Giorgio Resurrexit! Alleluia!… E la Chiesa sterilizzò lo Spirito!  Da quell’anno 30 d.C., quando, secondo gli evangelisti e gli esegeti, Cristo è morto ed è risorto, non sembra che il mondo sia notevolmente migliorato. La Chiesa, nella sua solenne Liturgia, continua a proclamare: – Cristo ha vinto la morte ed è risorto per sempre. Non dubito […]